Il progetto iniziale di Class action è stato abbandonato in quanto sono scesi in campo diversi studi legali e più non serve promuovere un azione legale autonoma!

Il presente spazio resta solo come data-base chi volesse seguire le tematiche inerenti alla gestione della Pandemia seguite il menù per informazioni utili.

Continuate a seguire il tema su Facebook!

(questo che segue è il 1°articolo postato il 23/03/2020)

Potrebbe sembrare che il Mondo, l’Europa, l’Italia siano governati da incompetenti senza qualifica, preparazione, morale ed è sconcertante constatare come è stata affrontata la minaccia del Covid-19 o Sars-CoV-2.

Con una negligente generale supponenza che confonde al punto da prestare il fianco a scontate e consuete ipotesi di complotto!

Ci sono infatti eventi con dinamiche credibili ed altri come il Corona Virus che non hanno seguito una linea logica plausibile.

Basta leggere queste pagine frutto di un estesa ricerca su fonti istituzionali autorevoli per comprendere che qualcosa non ha funzionato!

Tutto accade come se nessuno avesse contezza della Storia delle Pandemie (fonte) e di quanto è accaduto nel mondo negli ultimi decenni:

I nostri “responsabili” si sono sempre mossi come se gli sbarchi giornalieri di clandesti dall’Africa non rappresentassero alcun pericolo epidemiologico!

T

enuto conto che:

Tutti sanno che la maggior parte dei clandestini sfuggono al controllo delle autorità e che in quel continente sussistono minacce biologiche attive come:

MeningiteMorbilloPestePoliomeliteEbola;

Tutti sanno che dal Mondo globalizzato con un barchino a remi o con un modernissimo jet privato può giungere un epidemia nota o sconosciuta!

Tutti i responsabili indistamente sanno che non è possibile un controllo sanitario in entrata proprio perchè chi veicola l’agente biologico può essere asintomatico!

Tutti sono perfettamente consci che oltre ai veicoli umani involontari vi sono altre vie naturali di trasmissione che sono le merci e gli uccelli trasmigratori!

Tutti inoltre conoscono l’ulteriore minaccia rappresentata dai potenziali veicoli volontari come il Terrorismo Politico-Finanziario!

Tutti sanno e insegnano a Noi ignoranti ed incompetenti questa materia e una pluralità di aspetti tecnico – scientifici che in assoluta trasparenza sono accessibili sul web e lì disposti ordinatamente.

Allora perchè ?

Dobbiamo constatare in questi giorni la sceneggiata degli organismi internazionali che simulano una faccia sorpresa e cadono dal pero di fronte alla Sars-CoV-2?

(Chiamata così perché nell’ambiente era appunto atteso il sequel di un film già visto quello della SARS e tutti gli esperti ne aspettavano “l’evolutiva vendetta”).

L’OMS inoltre nel novembre del 2018 ha lanciato l’allarme perchè appunto temeva la Malattia X o nuova influenza aviaria H7N9!

Insomma oltre le profezia mancavano solo i Re Magi e la cometa in Cielo ma una nuova Pandemia era attesa da tempo – anzi è attesa da sempre!

P

erchè la Class Action

Perseguire (1) il ritardo e (2) l’errore con cui i Centri per la prevenzione ed il controllo delle malattie hanno categorizzato l’agente patogeno Covid-19 o Sars-CoV-2.

(Solo in data 3 marzo 2020 l’OMS fornisce il dato effettivo sulla mortalità che passa da 1% al 3,4%)

Questo è lo scopo primario della Class Action.

Perseguire (1) il ritardo e (2) l’errore con cui il Governo italiano OMS, NATO e UE hanno applicato i soli protocolli utili alla salvaguardia della salute e l’incolumità fisica della popolazione!

Questo è il secondo fine della Class Action

(Emerge il 22/04/2020 che il Governo sapeva fin dal 20 gennaio)

(vedi indagine COPASIR)

V

alutazione della minaccia biologica

Alla notizia di una qualsiasi minaccia vi sono organismi sempre attivi e vigili – deputati ad assegnare ad ogni nuova minaccia un nome e un livello di biorischio!

Livello che oggi purtroppo dobbiamo determinare da soli perchè il danno si è reso evidente per tutti ed è provato dal numero di italiani colpiti.

Qualcuno però era tenuto ad arrivare prima di NOI a questa definizione e in tempo utile alla prevenzione!

Qualcuno che poteva e doveva evitare questo disastro disponendo prima il coprifuoco sanitario necessario che per l’ipocrisia del politicamente corretto chiamiamo lockdown!

Un rischio così elevato (forse di livello 4) richiedeva certo l’attuazione di protocolli internazionali Nato, OMS e UE predisposti da decenni e un loro diretto intervento sul campo!

Lo scenario conseguente alla diffusione naturale o dolosa di un agente biologico o virus appartiene infatti da tempo più alla sfera del probabile che del possibile. (vedi-fonti)

Se un rischio è probabile – deve essere per legge e in nome della Difesa della Nazione prevenuto attraverso uno studio tecnico-scientifico che valuti sia il rischio e le adeguate misure di reazione!

Non è rilevante poi se i Piani Pandemici o le strutture sanitarie sono adeguate, aggiornate, pronte quando questo evento incorre – rileva solo la tempestività del coprifuoco sanitario!

Perchè è l’unico espediente che comunque funziona o ha la potenzialità di poter funzionare – ed è una costante risoluzione in ogni Piano di reazione!

Isolando la popolazione il problema rimane quello che è come quando si fa una fotografia e l’istantanea non cambia e la si può studiare, capire, risolvere!

Cosi non è stato in Lombardia dove tutto è precipitato e in pochi giorni!

Solo quella Regione (una su 20) ha dovuto affrontare il 38,121% del totale dei contagiati registrati in Italia.

Matematica vuole che il 38,121% dei deceduti totali potevano registrarsi in quella Regione – se si è arrivati oltre il 48,186% è dovuto a variabili interferenti che in Lombardia si sono allineate!

Nessun sistema sanitario regge se il Governo centrale istaura in ritardo il coprifuoco Nazionale!

Oltre che alle condizioni peculiari se non esclusive della Lombardia e non certo al livello delle sue strutture sanitarie – che dati alla mano sono tra le migliori al mondo!

Realizzato il coprifuoco nazionale e internazionale le misure successive diventano efficenti se si possiedono strutture, uomini e mezzi!

Il Premier doveva avere tutti gli strumenti per mettere in atto i giusti protocolli prima dell’evento e certo prima dei danni!

Nato, OMS e UE hanno predisposto detti protocolli di reazione specifici i quali funzionano sia se la minaccia è premeditata, accidentale, colposa o “naturale“.

Alcuni giornalisti anche autorevoli puntano il dito sul mancato aggiornamento dei Piani Pandemici ma è un falso problema che distrae dal vero!

Infatti tutti i piani di reazione prevedono il coprifuoco sanitario proprio perchè costruiti intorno all’ipotesi che la minaccia sia sconosciuta!

Quindi un Governo in buona fede intanto confina tutti a casa poi studia il problema e agisce conseguentemente alla minaccia biologica che deve fronteggiare!

Trascuro volutamente autorevoli teorie complottiste che vedono nel Covid-19 un arma batteriologica pre-costruita in un laboratorio franco-cinese-americano!

Vedi nel merito:

  1. Il servizio Rai del 2015 i Contributi video
  2. AnalisiDifesa “Covid-19 Arma o Natura”
  3. Intervista a Luc Montagnier

Ciò premesso capirete il disappunto del più semplice tra i cittadini nel vedere che i Governi occidentali parlano dell’attuale emergenza come fosse un evento non prevedibile che li ha colti di sorpresa!

Una tesi fantasiosa non accettabile sostenuta perfino da certa Stampa fiancheggiatrice dell’attuale governance italiana ed europea!

Stampa che così allineata si dimostra completamente inutile e dannosa ai fini della risoluzione della crisi!

Tutto risuona come una recita che ogni Capo di Stato mal interpreta!

Non è credibile che da Conte a Bolsonaro i Premier occidentali per quanto in luoghi distanti e in tempi diversi abbiano declamato comunque il medesimo copione!

Indistintamente tutti si sono confrontati col problema tenendo in nessunissimo conto l’esperienza dei Paesi dove il Covid-19 aveva mietuto migliaia di vittime!

L’Italia come primo paese europeo colpito dalla Pandemia ha forse perfino condizionato gli altri Paesi!

P

erchè hanno ignorato i protocolli ?

La reazione corretta ad un evento o minaccia biologica di tale portata è stata studiata nel dettaglio da tempo e da un collegio di esperti alle dipendenze di organismi pubblici ed internazionali.

Quindi la comunicazione di questi giorni di chi Governa il Mondo Occidentale è incoerente ed incomprensibile!

Non solo non c’è nulla d’imprevisto in ciò che accade ma non é chiaro l’operato del Governo, della Nato, dell’OMS e del Parlamento Europeo!

Sul tema si applicano da anni centinaia di dipartimenti universitari e sub-agenzie governative sparse nel mondo e i governi avrebbero dovuto eseguire di concerto il medesimo protocollo specifico già elaborato per tempo!

La reazione sarebbe stata così efficace perchè adeguata ed idonea ad arginare una qualsiasi minaccia biologica anche se sconosciuta.

La “Procedura” insomma era pronta e poteva far fronte al disastro attuale – invero ci ha investito in pieno!

N

egligenza verso la Pandemia

Nel caos generale all’insegna di una improvvisazione quotidiana il Governo si è palesato indeciso, impacciato agendo con negligente supponenza verso la Pandemia.

Dimostrare questa negligenza supponente è il compito di questa ClassAction rendendo valida la tesi accusatoria!

Sappiamo che il Governo sta elaborando uno scudo penale, civile ed amministrativo per evitare che siano promosse cause collegate alla gestione del covid-19.

Governo che solo in questo ha saputo finora agire tempestivamente e con lungimiranza!

Sappiamo che vi è in atto una vigorosa ingiustificata delegittimazione mediatica dell’operato della Regione Lombardia!

Il Governo di fronte al dato oggettivo di essere alla data del 11/4/2020 la Nazione col più alto numero di morti al mondo cerca un colpevole quando basterebbe uno specchio!

Ecco che accusa l’OMS e una Regione guarda caso Leghista che per prima ha subito e capito cosa andava fatto e che è restata inascoltata e sola di fronte all’evento.

La Costituzione e le leggi che regolano il sistema sanitario attribuiscono la gestione degli eventi pandemici al Governo centrale – legalmente Conte e i suoi ministri erano i soli a dover disporre il necessario!

Un governatore, un sindaco potevano ma non dovevano a loro è demandato solo il diramare e rappresentare le disposizioni del Governo.

Le autorità locali possono essere responsabili di quanto non fatto nell’immediatezza degli eventi e non nella gestione complessa di una minaccia internazionale!

Sarà la Magistratura a giudicare l’operato di ciascuno e l’Opinione Pubblica a valutare l’operato di tutti (magistrati compresi) speriamo lo facciano con con spirito libero e critico verso tutti!

Sappiate che è in gioco il futuro del nostro Paese e finchè le stesse persone ricopriranno i vertici dei citati organi nazionali ed internazionali siamo tutti in pericolo!

Il nostro sistema sanitario

Mettiamo da parte le mancanze imperdonabili della sistema sanitario italico – sono anni che si effettuano tagli nel comparto! (37miliardi di tagli negli ultimi anni)

(Vantare come migliore al mondo un sistema che ha 2 soli grandi meriti, l’accesso gratuito e la professionalità del personale è anacronistico quanto continuare a dire che la reazione italiana alla pandemia è un modello virtuoso!)

Tagli e inadeguatezza sono un mal comune europeo che vede poche eccezioni, imputabili a quanti hanno governato almeno negli ultimi 20 anni!

Una responsabilità dell’Europa Unita che ha castrato la spesa sociale in tutti i Paesi dell’unione e maggiormente in Grecia, Italia e Spagna!

I tagli alla sanità ci sono stati, oppure no? | Pagella Politica
Tutti hanno tagliato questi sono gli anni del PD ma il 2019 è dell’attuale governo

Resta che anche nel governo Conte 1 e 2 si è continuato a tagliare il comparto e che il PD ha perseverato negli ultimi 5 anni!

Nessun partito può dirsi estraneo a questi tagli – ma se errare è umano il perseverare degli ultimi 6 anni è stato diabolico e fatale!

La polemica sulla Lombardia è del tutto fuori luogo i tagli sono stati fatti in tutte le Regioni con la chiusura di posti letto e nosocomi!

Come in tutte le Regioni vi è stato un crescente peso del ruolo dei privati nella spesa sanitaria pubblica cosa non del tutto negativa!

La spesa sanitaria del 2019 era comunque al 12° posto in Europa nei confronti del PIL e il Conte 1/2 potevano invertire il trend negativo ed invece hanno investito in altri provvedimenti bandiera!

Il Governo in carica ha avuto poi tempo e modo di capire e comprendere la portata dello Tsunami che stava arrivando in Italia e ha mancato di lungimiranza!

Da cittadino vedo certo una responsabilità di tutte le forze politiche ma le forze che hanno governato negli ultimi 5 anni e quelle attualmente al governo del Paese restano i maggiori responsabili del disastro!

Responsabilità che riguarda la Magistratura ma neppure la Giustizia può rimuovere un dato di fatto siamo indifesi fino al giorno in cui ognuno di noi non comprende che la Difesa Nazionale se non è integrale è inutile!

Se dobbiamo avere anche un solo lato incustodito disamiamoci e risparmiamo su tutti gli armamenti perchè l’eventuale nemico ci attaccherà dove siamo più indifesi!

Letalità e Mortalità

Consideriamo che ogni anno muoiono 650mila persone in Italia ed alcune tra queste possono avere come concausa una malattia non mortale che risulterà nel contesto determinante.

Il Covid-19 non è per tutti mortale comunque oggi come concausa miete fin troppe vittime e non è tollerabile!

Ogni singola decisione presa da questo Governo deve quindi essere sottoposta al giudizio della Magistratura!

I coronavirus sono studiati da anni – il comune raffreddore appartiene alla stessa famiglia di virus e quando viene trascurato può infettare i polmoni.

Tutti ricordiamo il raffreddore e sappiamo che su di noi ogni anno produce effetti differenti!

A volte è asintomatico, a volte lieve, a volte con tosse altre con febbre alta – e – nelle complicanze necessita di antibiorici!

Come il raffreddore il Covid-19 si diffonde rapidissimo!

Se mai è stato sintetizzato un vaccino per il raffreddore è solo perché i coronaVirus mutano e si presentano ogni volta differenti – quindi è inutile approntarne uno!

Gli esperti affermano che occorre minimo un anno per trovare e sperimentare un vaccino per avere poi un qualcosa di oblsoleto perchè i CoronaVirus mutano!

Se il prossimo autunno genera il covid-20 il vaccino per il covid-19 cosa serve?

Piuttosto concreto è trovare una combinazione di farmaci efficaci ad evitare di essere intubati e morire per una crisi respiratoria – affinchè il Covid-19 non uccida e non lasci postumi invalidanti!

Tra la popolazione in questi giorni la mortalità è cresciuta a dismisura colpendo perfino i giovani e non sembra proprio confermato il tasso di letalità inizialmente comunicato dalle autorità sanitarie. (1-2%)

Giungono ogni giorno ben altre evidenze:

Se si raffronta la mortalità per periodi su base mensile tra il 2019 e il 2020 nel medesimo comune l’incremento rilevato è certamente notevole!

Invero una percentuale corretta però dovrebbe essere rilevata su base annua e non mensile molti anziani che decedono nel picco dell’epidemia forse sarebbero decedute comunque nei mesi successivi!

La statistica dell’intero anno darà il suo risultato resta che questa magra consolazione potrà valere solo per le persone tra i 70 e gli 90 anni affette da pregresse criticità!

Stefano Montanari assieme alla moglie Antonietta Gatti sono per me riferimenti coerenti in un marasma di teorie contraddittorie sul Covid-19 ed entrambi sono luminari.

(vedi in merito diversi video su queste pagine)


Nei video Montanari inquadra la minaccia biologica dal punto di vista scientifico e non è affatto stupito da quanto accade!

L’evento in se certo non è appunto sorprendente ma una prevedibile evoluzione del coronavirus.

Gli scienziati sul tema sembrano contraddirsi ognuno invero è corretto nella sua analisi e nel divulgare che inciampano in frantedimenti!

C

ompetenza Militare

La spesa per la Difesa corre da sempre e ovunque nel mondo generosa diversi organismi internazionali hanno predisposto un protocollo di reazione verso una futura ed eventuale minaccia biologica.

Un piano Nato che affronti la sicurezza dei Paesi aderenti nel merito specifico era nella disponibilità del Premier!

Infatti ne troviamo riscontro nei siti istituzionali.

Leggendo comprendiamo che esistono misure studiate per far fronte ad un attacco biologico e che non c’è nulla che i Politici debbano improvvisare.

La flemma con cui Conte ha invece affrontato la minaccia biologica ha dell’incredibile!

Ad una minaccia così severa si reagisce con il dinamismo tipico delle Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, Esercito e Protezione Civile – s’interviene ovvero tecnicamente.

Noto invece che il web pulula di video testimonianze di pusher che non abbandonano le piazze di spaccio o di extracomunitari che non rispettano il coprifuoco sanitario – non è così che si può gestire una pandemia!

Per non contare quanti italiani hanno contravvenuto inizialmente alle ordinanze e alle raccomandazioni del Governo ed ancora oggi contravvengono!

Però è proprio per questo che servono i militi e non gli annunci e gli spot televisivi!

La Politica cerca di mediare troppe esigenze inconciliabili consenso di classi sociali, di interessi industriali non può prendere decisioni efficenti e tempestive!

Dovrebbe per questo lasciare alla Difesa un’intervento che richiede il dinamismo tipico delle forze armate!

In questi atti internazionali apprendiamo che sul tema si sono tenute decine di conferenze e sono state elaborate esatte strategie di reazione e valutata ogni criticità!

G

iornalismo & Fantapolitica

Non serve quindi menzionate Bill Gates e le sue 15 profezie tutte avverate se basta consultare gli atti degli organismi internazionali deputati alla nostra sicurezza!

Ne cercare in film o romanzi i Nostradamus moderni che hanno preannunciato l’evento quando decine di esperti ne hanno fatto oggetto di conferenze e studi!

Il Covid-19 era uno scenario probabile – un “caso di studio” contemplato tra quelle minacce nuove o sconosciute che potevano raggionevolmente colpirci!

Una pluralità di organismi e istituzioni internazionali tutte autorevoli se ne sono occupate e se ne occupano ogni giorno – eppure l’occidente nel 2020 non era pronto!

Colpa & Dolo sono competenze della Magistratura che accerterà cosa ha provocato un così significativo numero di vittime!

L’opinione Pubblica ripeto deve però avere spirito critico e “Memoria” – ricordare il passato, far emergere le responsabilità di ciascuno è un esigenza prioritaria per il mantenimento della Democrazia!

Nel video Montanari esprime un dato ogni anno muoiono oltre 650mila persone e certamente il Covid-19 ha accorciato la Vita delle persone più anziane.

Fino al 2018 in Italia l’aspettativa di vita* si è allungata costantemente! (*dati 2018: 80,8 anni per gli uomini e 85,2 per le donne)

Possiamo dunque affermare che il danno collegato all’evento pandemico sarà equivalente alla differenza tra il numero dei deceduti del 2020 e quelli del precedente 2019!

Solo quel numero esprimerà con un dato assoluto la misura delle responsabilità di questo Governo!

Una strage di medici e paramedici

Oltre al Covid-19 il personale sanitario ha sofferto una pluralità di concause tutte evitabili come:

La quotidiana gestione di drammi esistenziali il veder morire dopo una lotta impari Pazienti e Colleghi ha prodotto nel personale quei danni psico-fisici tipici dei soldati di trincea!

Un insieme che ha contribuito agli esiti infausti che i bollettini di guerra ci riportano sugli ospedalieri italiani!

Un numero crescente di martiri dell’emergenza e per i dati aggiornati vi rimandiamo al nostro bollettino!

Questa volta La Politica non riuscirà ad auto – assolversi non fosse per quei centri di eccellenza della Medicina del Lavoro che vorranno onorare tutti i colleghi caduti!

I Giudici del Lavoro analizzeranno ogni responsabilità e se sono state disposte le necessarie cautele verso chi lavorava in ospedale e nel territorio.

Le disposizioni sanitarie a tutela di questi eroi sono state disattese vedremo se per:

  • Causa di forza maggiore
  • Ritardo
  • Omissione
  • Dolo

(per ad esempio seguire una precisa linea strategica dei Paesi Nato di tutela dell’economia raggiungendo un immunità di gregge o ancora per faorire una speculazione finanziaria)

2 Importanti circolari INAIL

  1. Circolare del 17/03/2020
  2. Circolare n. 13 del 3 aprile 2020

La circolare n. 13 del 3 aprile 2020 chiarisce che l’art. 42, co. 1, del d.l. 18/2020 ha sospeso dal 23 febbraio 2020 al 1° giugno 2020 il decorso dei termini di decadenza e prescrizione relativi alle richieste di prestazioni erogate dall’Inail, nonché dei termini di decadenza per la revisione delle rendite che scadono nel predetto periodo.

INAIL

Il dovere di prevenzione

I cacciabombardieri F-35 Joint Strike Fighters sono gli ultimi velivoli acquistati dalla Difesa.

Complessivamente un programma che una volta completato, vedrà l’Italia dotarsi di 90 nuovi aerei per un costo totale di circa 14 miliardi di euro.

Ora che senso può avere spendere per aerei, navi, carri armati se poi arriva un bio-terrorista e provoca una strage tra la popolazione distruggendo l’economia?

Questo è un tema antico se tra il 415 e il 413 a.c i Cartaginesi furono sconfitti in Sicilia dalla peste!

Al contempo attuale se in Iraq la Nato cercava disperatamente armi di distruzione di massa!

Che senso ha allora non avere scorta di presidi medici come mascherine, camici, respiratori e quant’altro sia necessario nell’immediato in un attacco biologico?

Gli aerei sono costosissimi e servono tutti a difendere proprio come questi presidi medici indispensabili!

Presidi che a differenza di altre dotazioni della difesa mai andranno sprecati perchè nel tempo di validità di 5 anni il sistema sanitario comunque li utilizza!

Ne consegue che chi non ha disposto una scorta di magazzino equivalente al consumo ordinario di 5 anni del sistema sanitario pubblico e privato è un criminale!

Ribadisco: da anni alcuni studi considerano probabile un attacco biologico e hanno valutato tutto quello che occorre per affrontarlo!

Se il Piano Pandemico non è aggiornato si applica subito in 48 ore la misura principe: la quarantena dei malati in centri sanitari e il coprifuoco per la popolazione!

Rispondere delle proprie azioni

La classe politica che ci governa dovrebbe rispondere ad alcune domande:

  • Che senso hanno avuto decenni di conferenze sul tema delle pandemie?
  • La Difesa dell’Italia è solo un occasione per arricchire la lobby degli armamenti?
  • Se la Difesa è un istanza primaria che senso ha non presidi medici di scorta?
  • Si è preso atto che terroristi con poche risorse possono ottenere agenti biologici naturali?
  • Si è preso atto che terroristi facoltosi possono sintetizzare in laboratorio nuove minacce biologiche?
  • Se si commissionano studi internazionali contro le pandemie vanno eseguiti o ignorati?
  • Se durante una crisi la strategia è Nazionale che senso hanno l’Onu, la Nato, l’OMS e l’UE?
  • Perchè non è intervenuto l’esercito per rendere tempestivo ed effettivo il coprifuoco sanitario?
  • Perchè non si sono realizzate in un giorno le stesse misure restrive imposte nell’arco di tre mesi?
  • Perchè in caso d’incendio i vigili del fuoco non aspettano che il Sindaco emani un ordinanza ed intervengono in autonomia?
  • Perché la Politica rende un Paese democratico fragile ed indifeso di fronte ad un pericolo imminente?
  • Perchè il Premier non ha sottoposto al Parlamento la decisione di applicare i protocolli militari e non ha costituito un comitato di salute pubblica?

I conti non tornano assolutamente

Ci sono campi in cui il blaterare democratico è pura demenza se gli italiani vogliono morire tutti perchè diffidano dell’esercito dismettiamo ogni presidio difensivo e aspettiamo la nostra fine!

Rinnego l’assunto che possano essere tutti incapaci, abbiamo invero funzionari civili, militari, servizi segreti, “efficienti” che danno ogni giorno un senso compiuto al proprio stipendio onorando il loro ruolo!

Colletti bianchi che questa volta assieme alla Stampa sono rimasti in un silenzio complice o peggio si sono concertati per raccontare a tutti una favola!

Da qui l’ipotesi che gli allarmi possano essere giunti e rimasti inascoltati sui tavoli dei Governi Nato!

Che la “Ragion di Stato” o il complotto finanziario abbia tentato ancora una volta un golpe ai danni di tutti Noi!

Jair Bolsonaro Presidente del Brasile è l’ultimo bolso di una lunga lista di politici che si approccia al problema minimizzandolo per non bloccare l’economia.

Il sospetto

Il sospetto è che all’apparire della Pandemia possa essersi palesata per qualcuno l’opportunità attesa per mettere in atto l’ennesima speculazione finanziaria o politica di scala globale!

Una manovra tentata e poi di fronte al disastro ritirata che ha provocato però danni da guerra mondiale!

Atti pubblici dimostreranno che i piani per fronteggiare una pandemia sconosciuta c’erano e sono stati elusi!

Se i nostri governanti Jazz hanno voluto improvvisare suonando come cani risponderanno d’ogni singola scelta!

I cittadini elettori si rendano consapevoli che con questo livello assurdo di distratta spregiudicatezza rischiamo di finire nelle stesse condizioni di Siria, Libano e Libia!

Ricordo a tutti che il Libano era considerato la Svizzera mediorientale – la Pace una volta perduta non è facile riconquistarla e dietro a certi disastri c’è sempre una speculazione finanziaria!

La Difesa di uno Stato è prioritaria

Giorno dopo giorno il Governo ha tranquillizzato la popolazione per poi all’inverso montare il caos attuale e giungere torto collo ad applicare comunque il coprifuoco.

Invero le stesse decisioni prese fino ad oggi potevano essere deliberate in poche ore!

Incredibile poi che la reazione alla minaccia biologica della Cina non sia stata emulata da nessuno dei Paesi della Nato.

Eppure la Cina è la Nazione che spende di più nella ricerca scientifica – ignorarla denota incompetenza!

Siamo vittime di funzionari che non comprendono gli attuali assetti economici e politici!

Senza contare che è da quella regione che provengono molte Pandemie del passato!

Cina che il 31 dicembre ha dato comunque l’allarme e non comprendo davvero un OMS che impieggi un mese solo per valutarlo!

L’OMS diffonde il 31/01/2020 in ritardo perfino un errata classificazione del rischio biologico se è vero come è vero che tutti hanno sottovalutato la minaccia!

L’OMS non vale allora quanto costa e se questi sono i suoi tempi di fronte ad una minaccia biologica se riesce a fare i complimenti all’Italia per come ha gestito un massacro per me deve chiudere domani!

Complimentarsi con la Nazione che tra i 208 stati ha avuto più deceduti in assoluto e che conta 1/4 dei morti dell’intero mondo significa premiare che ha favorito la Pandemia – forse era un risultato voluto!

Non ci possiamo più fidare

Se un agente biologico diffuso in una qualsiasi metropoli in uno dei 6 continenti può appestare il mondo in 48 ore i 31 giorni impiegati dall’OMS per asseverare l’allarme di un Paese tecnologicamente avanzato come la Cina rappresentano tempi di per se colpevoli!

A cosa serve la Nato?

A Wuhan un laboratorio tentava nel 2015 di modificare un coronaVirus a fini scientifici e la Nato non ha prestato attenzione.

Gli uffici militari competenti dovevano essere maggiormente allertati quando hanno visto intervenire massicciamente l’esercito cinese per arginare la Pandemia proprio a Wuhan.

Dobbiamo davvero rivalutare alla luce di questi morti gli organismi transnazionali OMS, Nato, UE, ONU e chiederci se vadano profondamente riformati o liquidati!

La Cina ha reagito mostrando al Mondo un livello di controlli severi e gli analisti occidentali della sicurezza non sono stati capaci d’interpretarli.

Il Governo italiano solo dopo 3 mesi adotta parte di quei protocolli – lo fa anche con minor determinazione e dispiego di mezzi!

Questi i fatti la NATO è una spesa inutile!

Non sappiamo neppure copiare

La Corea del sud ad esempio ha avuto gli stessi elementi valutato il medesimo scenario!

Preso atto di tutto ha affrontato nel modo corretto il Covid-19 infatti conta oggi 208 deceduti! (Eppure confina con la Cina e ha un maggior inter scambio di viaggiatori e merci)

Solo chi adotterà misure severe non subirà gravi danni!

Il “Modello Italiano” ha ottenuto solo la diffusione della Pandemia non il suo contenimento!

Che non esistano protocolli alternativi a quelli militari previsti per evitare la diffusione di una Pandemia veloce e letale lo dimostreranno gli atti esistenti già valutati e approvati ai massimi livelli Nato, UE o OMS.

I Capi di Stato dovevano solo eseguire e vigilare restando al comando e comunicando al meglio con la popolazione.

Tutto doveva partire fin dall’allarme del 31 dicembre e dall’esaustiva reazione militare cinese del 23/01/2020 quando Wuhan è stata blindata per il virus.

Tutta la Cronologia degli eventi e i decreti del Governo devono essere studiati come atti probatori.

Non sarà certo possibile inquinare le prove anche se non sapremo mai quanti e quali organi, funzionari, giornalisti si sono piegati alla ragion di Stato.

Certo sappiamo già che il Covid-19 necessitava da subito di un regime di coprifuoco serrato e che qualcuno ha simulato un errore di valutazione!

L’azione dei Governi Nato non è stata coerente ed idonea ad affrontare la minaccia biologica in atto!

Tutti hanno reagito passando per comportamenti identici come se vivessero degli stadi emotivi:

  1. Negazione
  2. Sottovalutazione
  3. Ritardi e contraddizioni
  4. Consapevolezza
  5. Restrizioni lievi
  6. Restrizioni medie
  7. Restrizioni gravi
  8. Regime di coprifuoco

L’esperienza di Paesi alleati e amici non è servita a nulla!

La cosa non è credibile!

Ora passi che l’Italia abbia avuto questa reazione se nel mezzo della più grave crisi dal 1945 il Governo si adoperava affinchè:

Il Governo per motlo tempo ha vissuto assieme a certa Stampa nell’iperuranio platonico delle sue convinzioni radical chic!

Ma com’è possibile che tutti i Paesi Nato sottovalutino una minaccia biologica commettendo i medesimi errori?

Qualcuno deve spiegare

Un Presidente del Consiglio doveva solo aprire una busta ed eseguire un protocollo emettendo una sfilza di decreti.

Doveva farlo in 2 giorni non in tre mesi!

Oppure anche sottovalutando la minaccia doveva almeno adeguare il sistema sanitario e mettere in quarantena domiciliare inversa gli anziani.

Questo accade in un mondo ragionevole ovvero al contempo umano democratico e razionale!

In Italia è stato invece il Caos e la rivolta delle carceri ne è un ulteriore prova – si è giunti sui problemi sempre con costante ritardo.

L’Europa scientemente non ha condiviso precauzioni ed è stata foriera di divisione e confusione!

Il percorso del virus dalla Cina è poi un altro enigma appare in Germania, Belgio, Francia e poi in Italia!

Non si spiega allora l’omertà dei citati Paesi europei e perchè hanno mistificato i loro dati!

Alcuni l’hanno spacciata come fosse una precisa strategia per raggiungere “l’immunità di gregge”!

Che per quanto cinica è comunque una linea politica chiara, equivale a condannare a morte migliaia di persone ma almeno è stata espressa pubblicamente!

In Italia con un tasso di letalità all’1% provocherebbe 600mila morti – una strage di stato!

Boris Johnson – forse ha svelato l’iniziale strategia comune europea?

Lasciano interdetti i tentennamenti di tutti i capi di stato occidentali eppure le immagini e le informazioni dalla Cina erano più che preoccupanti!

Immagini che si sono replicate in Italia – eppure tutti sembrano voler attendere che la Pandemia si diffonda per bene nel proprio paese prima di applicare le giuste misure!

A pensar male non si sbaglia mai!

Tutti i protocolli Europei su merci, sostanze chimiche, sicurezza alimentare sono severissimi e la burocrazia in Europa è lenta – manca da sempre di dinamismo!

Comunque da anni in Europa si sono fatti carico del tema della minaccia biologica:

(Atto UE del 18.10.2010: Minaccia biologica)

Allora non si comprende perchè i Governi si sono mossi individualmente accumulando i medesimi errori e tantomeno perchè il Modello italiano è stato seguito da ogni Nazione europea e dagli Stati Uniti d’America nonostante i pessimi risultati!

Un comportamento identico è possibile solo se è stato concordato preventivamente e segretamente!

Sospetta è anche la circostanza che Christine Lagarde nella sua dichiarazione d’esordio possa aver inciampato in un errore di comunicazione!

Un burocrate puntuale e pignolo non sbaglia quando le borse sono già in picchiata, un ex top manager della banca Mondiale sa pesare le sue parole sempre figuriamoci in un momento critico!

Eppure apre bocca nel suo nuovo ruolo e fa crollare tutte le Borse del Mondo! (17 punti solo in quella di Milano)

Le mascherine tornasole

La produzione di mascherine è stata dismessa in Italia perché la Cina le fabbricava a prezzi stracciati!

Sarei davvero curioso di sapere quanto le pagava lo Stato italiano e cosa n’è stato del NISAN Network Italiano Sanitario per la condivisione dei costi standard del 2009!

Forse Conte saprà spiegare al giudice perché non le ha ordinate o messe in produzione fin dal 31 dicembre 2019!

Un Governo che fin dalle più piccole cose ha mancato!

Come il richiamo del personale sanitario in pensione che poteva essere disposto per tempo per garantire il riposo agli operatori sanitari.

Ora abbiamo oltre 10mila paramedici contagiati e molti deceduti solo per la carenza degli adeguati DPI!

Conte ed il Governo in carica sono “Datori di Lavoro” tenuti al rispetto del TESTO UNICO D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106!

Testo unico che prevede un approccio professionale e un rispetto che va oltre la norma in se – affinchè tutti i rischi nei luoghi di lavoro vengano eliminati!

Una strage di medici e paramedici e nessun giornalista di sinistra che chieda le dimissioni di un membro del Governo non si è mai visto!

Il Ministro dei beni culturali Bondi si dimise dopo il crollo di un muro a Pompei – fu deriso dalla satira e dai media – fu fatta una mozione di sfiducia dove tutta la Sinistra votò furiosa la sfiducia!

Eppure nessuno grida per queste morti bianche – se non per attribuirne la colpa ai governi precedenti o alle Regioni!

Il giustizialismo a senso unico e perfino sulla morte sul lavoro squalifica il Giornale, il Giornalista e la Sinistra italiana!

Il Movimento 5 stelle ha negli anni proposto le dimissioni di membri del Governo per ogni fesseria – perfino di suoi sindaci o consiglieri negli enti locali – o dei propri parlamentari perchè avevano rispetto del programma promesso agli italiani – perfino loro restano muti!

G

iornalismo & Politica sono spazzatura!

Vedono coerente l’azione del Governo non muovono critiche diffondo la nozione che meglio non si poteva fare!

Non vedono negligenza eppure si muore sul lavoro!

Quando invece per tutti i cittadini i tempi di reazione del premier e dei suoi ministri sono stati di una lentezza disarmante!

Una flemma che consegna ai Terroristi la nozione che un nulla può annientare i Paesi della Nato!

Penso e spero di aver messo più di un dubbio su questo “affaire” che ha in se del torbido ed aspetti inspiegabili …

o altrimenti spiegabili con speculazioni che agevolino la conquista dell’Europa da parte della Germania!

Ma se qualcuno vuole credere ancora alla favola che un simile evento pandemico era imprevedibile al punto che ha sorpreso “gli esperti”, lo invito a riflettere sui precedenti storici.

Credetemi non serve neppure la cronologia dei tentennamenti (invero solo dei Paesi Nato) ma basta conoscere la Storia delle Pandemie…

Le pandemie più pericolose della storia fino ad oggi