La Giustizia è bendata per non discriminare non per omertà!

Mese: Ottobre 2020 (page 1 of 1)

Resistere

Nell’Aria sentore di Tumulti
sommossi
non da idee rivoluzionarie,
non da aperture
del Cuore, dell’Anima, del Pensiero
ma da sporchi interessi
fondate sul Panico!

Stanno istaurando un nuovo regime
costruito come sempre nella Storia
con l’argilla del TERRORE!

La Gente teme la morte sociale
una lenta garrota economica
ha cominciato a girare
mossa dai Governi occidentali
e già a tutti Noi manca il fiato!

La Storia dei popoli in fiamme
riporta insegnamenti
mai appresi nel profondo
è forte nell’aria
il bisogno di nuovi simboli!

Saranno erette
ovunque & comunque
nuove potenti ghigliottine
ma come ogni rivoluzione
non porteranno Pane
ma solo sangue e guerra!

Un Terrore pensato a tavolino
da congregazioni di assassini
da congiurati deliranti onnipotenti!

I manipolatori professionali
sono iperattivi sul tema
Scienze & Coscienze
non hanno diritto di parola!

La Pandemia non esiste
è portatrice
di una letalità dello 0,35%
l’incremento nel numero di morti
è nel 2020 rispetto al 2019
di 45mila persone!

Un dato ordinario ed atteso!

La Pandemia semplicemente
non c’è è solo
ed invero malattia stagionale
il Covid-19 o SARS COV 2,
colpisce come ogni anno
prevalentemente sopra i 50anni
e persone con un quadro clinico
COMPROMESSO

Ergo il danno umanitario
sarà bilanciato con decrementi
della mortalità nei prossimi 20anni!

L’influenza stagionale
negli anni mai ha prodotto
il medesimo numero di morti
tra un anno ed il seguente
ed ha sempre inciso su anziani,
su fragilità genetiche e fisiche!

La nostra specie ha acquisito una pluralità di immunità genetiche
pagandone sempre il prezzo!

Uno studio accademico ci conforta
con un dato:

Nella stagione invernale 2014/15 in Italia sono morte 375.000 persone, che corrispondono a circa 54.000 morti in eccesso (+ 9,1%) rispetto al 2014.

Quindi il terrore diffuso dai Media
per questi 45mila morti in più
(Milena Gabanelli ci ha gabbato)
non si basa su dati statistici estesi
ma istiga e fomenta pregiudizi
già peraltro infusi e diffusi
tra i popoli europei!

Di questo falso ideologico
sono colpevoli i Governi NATO
manovrati dalle stesse
oligarchie finanziarie
che generarono e gestirono
Colonialismo & Nazismo!

COGITO ERGO SUM

L’attuale PANDEMIA
è un evento sanitario
di ordinaria letalità
chi afferma il contrario
è certo un congiurato
o un idiota!

Combattiamo
con Scienza & Coscienza
Chiediamo di andare al voto!

Evitiamo i Tumulti
che sono il vero obbiettivo
delle tecnocrazie finanziarie
quelli possono sì istaurare
Nuovi Temibili Regimi!

Abbiamo poco tempo!

https://ilbolive.unipd.it/

Idioti

Singolare l’accusa di complottismo!
Quando ci si stupisce del fatto che tutti i Paesi Nato non si siano coordinati per fronteggiare una chiara minaccia biologica di livello 4;


Quando si fa notare che molte nazioni hanno recitato il medesimo copione dal ridicolizzare la Pandemia fino ad un catastrofismo liberticida senza tenere in nessunissimo conto quanto accadeva altrove!


Questi argomenti dei Liberi Pensatori sono stigmatizzati come: Complittismo

Se invece la gente scende in piazza furiosa e chiede le dimissioni, il voto anticipato, lamenta inettitudine del Governo si sostiene che le proteste sono orchestrate dalla malavita!


Complottisti diventano allora altri quelli che negano voto e democrazia!


Eppure quando si lanciavano le monetine a Craxi il Popolo era legittimato se non sobillato da certa stampa alla ribellione e il Governo cadde!
Questo tentativo di delegittimare il popolo e la democrazia quando protesta ricorda il Clima montato da Erdogan, Pinochet, il regime dei colonnelli greci, Stalin, Mao e tutti i dittatori degli ultimi 10mila anni!


Le proteste sono il risultato di un Governo che ha agito male!

Da quando ha avuto sul tavolo il dossier URBANI ha agito contro il Suo Popolo in favore di ALTRO!

Potevamo essere come la Corea del Sud, Cuba, l’Australia purtroppo eravamo Italia!

Troppo preoccupati a fare la riverenza alla Cina e come l’OMS siamo stati complici di un massacro!

Abbiamo troppo minimizzato – ci siamo preoccupati di non danneggiare un Altra economia con cui in troppi si coricano ogni notte prostituendosi!

Nonostante in Cina vi sia un popolo privato della libertà in mano ad un oligarchia di gerarchi capitalisti!

Abbiamo parlato di razzismo verso i cinesi invece di isolare la Cina come la stessa Cina ha isolato una sua immensa regione interna!

Se l’Italia avesse reagito e diffuso il dossier Urbani probabilmente
anche gli altri Paesi l’avrebbero seguita!

Un milione di morti forse si potevano evitare!

La Corea del Sud conta come Australia e Cuba pochissime vittime loro sono esempi puntuali di buon governo l’Italia no e deve spiegare questo suo comportamento!

Un crimine contro l’umanità c’è stato ed ora un altro più grave si compie usando impropriamente la Pandemia per azzerare la libertà nelle democrazie occidentali!

Con questa lenta garrota istituzionale fatta di DCPM non giustificati da alcuna reale emergenza sanitaria!

Il Virus non è stato isolato nella sua interezza ne replicato in vitro quindi l’efficacia dei molteplici vaccini in produzione è opinabile!

Vogliamo ora, subito, immediatamente che il comitato tecnico sia rimosso e sostituito da persone titolate a livello accademico in VIROLOGIA non tuttologhi esperti di zanzare!

La mortalità reale è dello 0,3% e prevalentemente incide su persone a rischio per altre patologie che possono certo essere protette meglio nei loro domicili – in ospedale si muore da anni perché si contraggono altre patologie!

Governando coi piedi e il bastone rendete il Paese una dittatura e vista la polveriera di poveri disperati forse è proprio questo che cercate per giustificare l’attuale regime!

ComplottI

In verità, in verità Vi dico da eratico eretico complottista che stiamo vivendo in un regime liberticida!

Subiamo oggi un tentativo di sodomia sociale, di sottomissione e plagio psicologico!
Il solo dato di questo articolo sputtana e smaschera il Governo!
Fino ad oggi i contabili contano 37mila vittime per Covid!
Un Falso in bilancio!
Tutti sanno che sono le circolari del Pinochet di turno hanno imposto questa causa nei certificati medici, il divieto di autopsie, la cremazione di cadaveri!
I DPCM di Giuseppi dispongono il falso in atto pubblico!
Quindi gli stessi governanti che fino a ieri verso 49mila decessi dovuti ad infezioni non disponevano alcunché oggi stravolgono la Nazione!
Con ospedali invasi da tipi e formiche non disponevano neppure una disinfezione professionale e severa dei luoghi di cura!

Oggi dispongono invece la disinfezione terroristica di ogni luogo di vita e di lavoro, il coprifuoco, la restrizione delle libertà personali, l’annientamento di un intera economia?
Siamo invero & certo di fronte ad una trama internazionale! Vogliono una nuova guerra fredda con la Cina? Pareggiare il debito USA detenuto dai cinesi in un sol colpo?

Vogliono imporre un regime tecnocratico finanziario?
Vogliono silenziale No-Farm o No VAX, l’anti globalizzazione – gli ecologisti, gli antimilitaristi?
FRANCAMENTE NON LO SO!
SO di certo che ci stanno truffando!
Stanno istaurando un nuovo regime liberticida per il mezzo del terrore!
Non gli è mai fregato nulla della salute della gente questa semplice notizia lo prova! Se 600 mila persone sono morte nel 2019 nel 2020 certo non saranno che qualche migliaio in più! 170 mila muoiono di tumore ogni anno per fumo, alcool, agenti cancerogeni come l’inquinamento di aria e cibo ma non hanno mai disposto alcuna prevenzione primaria, né promosso ricerche o migliori stili di vita!
Con una mortalità potenziale dello 0,3% prevalentemente di affetti di altre più gravi patologie mortali questi è un incremento della mortalità marginale!
Che si riscontrerà solo per il solo 2020 e verrà completamente riassorbito dal decremento logico nel 2021, 22, 23!
Questo non giustifica l’aver paralizzato un Paese e distrutto un economia!
Arrestare e processare i veri complottisti che siedono nei Governi dei Paesi della Nato che sono talmente solidali in questa congiura d’aver commesso i medesimi errori, recitato lo stesso copione non messo in atto piani e protocolli per avversare le minacce biologiche di livello 4 – quando erano pronte e studiate da 20 anni!

Fonte:

https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2019/05/15/allarme-rosso-infezioni-ospedaliere-49-mila-morti-lanno_41a0e9c5-8f5d-4373-acda-4f46014f9dd0.html

Tarro

Inserisco integralmente l’intervista a Tarro pubblicata nel media Affari italiani è troppo importante!
Stiamo vivendo un incubo e il Governo invece di dare ascolto a quanti sono qualificati come Montanari, Gatti, Tarro al professor Giorgio Palù, Virologo, fondatore della Società Italiana di Virologia, presidente per 7 anni di quella europea! Ascolta e da voce a igienisti o all’entomologo A.Crisanti!
Buona lettura:
di Antonio Amoroso
Mercoledì, 30 settembre 2020 – 17:32:00
Covid, Tarro: “Stiamo sbagliando. Non è emergenza, ma immunità di gregge”
Covid. L’analisi del virologo Tarro:
“Fare i tamponi di massa fa venir fuori solo asintomatici. Non siamo a marzo. Siamo nella fase dell’immunità di gregge”
“Facendo tamponi di massa stiamo facendo un’enorme confusione. E i tamponi a tappeto hanno un’alta percentuale di falsi positivi. Assistiamo adesso alla diffusione non della patologia del Coronavirus ma alla resistenza anticorpale per la stessa malattia”.
E’ quanto sostiene il professor Giulio Tarro, il virologo allievo di Sabin che dà una prospettiva completamente diversa a quanto sta accadendo in Italia sul fronte contagi.
E per chi avrà paura di essersi ammalato di Covid ma ha invece contratto solo una semplice influenza “c’è un test, diffuso in Inghilterra (ne ha parlato di recente la BBC, ndr) che in 90 minuti dà con una certa precisione la diagnosi per capire se quello che abbiamo è il Coronavirus o una normale influenza.
Se i politici italiani volessero importarlo… (ride Tarro)”.
Professore ma che sta succedendo?
“Negli Stati Uniti hanno speso un miliardo e mezzo per fare un test diagnostico che permettesse di trovare sia le proteine del virus, sia gli anticorpi che l’acido nucleico. Col tampone invece noi in Italia troviamo solo un acido nucleico e non si sa se è attivo o inattivo.
Lo scopritore di questa macromolecola, il professore Mullis, premio Nobel, ci dice che l’acido nucleico potrebbe anche essere inattivo. L’inattivo è un virus morto. Infatti Mullis ha spiegato di non usarlo come test diagnostico. I tamponi danno molti falsi positivi e molti falsi negativi”.
Come mai allora c’è tutto questo panico su un ritorno della diffusione del virus?
“Se fai 400.000 tamponi viene fuori di tutto, soprattutto gli asintomatici. Bisogna poi tener presente che sono in circolazione anche tamponi già contaminati, come è stato scoperto in Gran Bretagna con tamponi provenienti dalla Cina”.
 
E quindi tutti questi tamponi a cosa servono?
“Fare i tamponi non aiuta, troviamo principalmente asintomatici, 9 su 10. Assistiamo adesso alla diffusione non della patologia del Coronavirus ma alla resistenza anticorpale per la stessa malattia. La situazione è molto diversa rispetto a quella che abbiamo vissuto a marzo. Da noi l’emergenza è finita e quella che stiamo vivendo è la fase della cosiddetta immunità di gregge”
 
‘A Napoli è corsa ai tamponi, l’ospedale Cotugno preso d’assalto’, scrivono i giornali…
“Appunto (ride). E’ nella politica del governatore (De Luca, ndr).
Si potrebbe avere un approccio…un più di buon senso? (ride)”.
 
Quindi stanno esagerando con la solita politica del terrore?
“Si, assolutamente. Le persone sane asintomatiche non possono essere considerate contagiose. Hanno una bassa carica virale”.

L’unico dato attendibile da tenere presente è il numero di quante persone finiscono in terapia intensiva?
“Si e fortunatamente ne abbiamo pochissime per il Covid”.
 
Come vede i prossimi mesi?
“Purtroppo io li vedo molto poco politicamente monitorati. In che senso? Le faccio un esempio. Ricciardi dice ‘è come dicevo io, sta continuando l’epidemia!’. Ma è una grossa stupidaggine, altrimenti non si spiegherebbe la fine dei contagi che ci sono stati d’estate”.
 
Si sostiene che con l’abbassamento delle temperature il virus si diffonderà di nuovo …
“Le prospettive sono che si comporti come un virus influenzale se non fa la fine della prima Sars che scomparve in primavera, ma questo l’ho scritto a fine gennaio dell’anno scorso”.
 
Quindi andiamo verso un inverno problematico?
“C’è una ricerca di fine marzo che dice che 11 milioni 200.000 italiani avevano già risposto al virus. Ora se arriviamo a due terzi della popolazione che ci entra a contatto raggiungiamo una sorta di immunità di gregge e tutto questo problema non ci sarà”.
 
Con l’avanzare di autunno e inverno ci saranno le influenze comuni che si sovrapporranno al Covid. Come si devono comportare le persone?
“Andando dal medico di famiglia, curandosi normalmente. Nella fase critica dell’inverno scorso i medici di base in molti casi erano saltati e questo è un male. Va sempre usato il buon senso e non bisogna farsi ossessionare dai tamponi. Poi se le difficoltà persistono si può fare il tampone ma bisogna sempre interfacciarsi col proprio medico”.
 
Molti andranno nel panico all’arrivo delle prime influenze…
“In alternativa c’è un test, diffuso in Inghilterra (ne ha parlato di recente la BBC, ndr) che in 90 minuti dà con una certa precisione la diagnosi per capire se quello che abbiamo è il Coronavirus o un’influenza comune. Se i nostri politici, invece di seguire la ribalta mediatica, volessero importarlo e metterlo a disposizione della Usl non sarebbe male e sarebbe sicuramente utile (ride)! Per chi si ammala abbiamo poi un sacco di terapie, tra cui la sieroterapia che mi sembra tra le più efficaci. Ora bisognerà vedere chi, questo inverno, ha accumulato sacche di sangue dei pazienti guariti in modo da poter salvare chi sarà davvero in pericolo.”