La Sars Cov2 – produce infiammazione e coaguli nel sangue:

  • I vasi e condotti sanguigni s’infiammano
  • Si formano trombi che impediscono la circolazione
  • La circolazione bloccata non ossigenena il sangue e le cellule
  • La circolazione bloccata non elimina l’anitrite carbonica
  • Cellule & organismo muoiono per anossia

Oltre al Sars Cov2 – concorrono altri fattori all’infiammazione tanto questo è vero che non tutti si ammalano – quindi ci sono come co-fattori tutti gli elementi che producono infiammazione dell’organismo:

  1. Inquinamento
  2. Alimentazione
  3. Vaccini
  4. Farmaci
  5. Stili di vita (sedentarietà – alimentazione – fumo – alcool)

Di conseguenza se vuoi predisporre una prevenzione fondata su dati scientifici devi:

  1. Vivere all’aria aperta e non chiuderti in casa
  2. Seguire le cure naturali per fluidificare il sangue
  3. Evitare i Vaccini almeno finchè non saranno certificati
  4. Evitare i Farmaci non indispensabili
  5. Camminare almeno un ora al giorno

Se hai dei sintomi generici e non sai di cosa si tratta, prendi un aspirina è un antinfiammatorio generico di origine naturale ed un ottimo anticoagulante in più sai già se in passato ti ha fatto male!

Chiaramente devi sapere se soffri di emofilia o di altri disturbi della coagulazione anche l’Aspirina per quanto presidio medico senza obbiligo di prescrizione ha controindicazioni!

Nei giorni seguenti sempre se non hai sentito o visto un dottore e non hai sintomi severi puoi continuare a preservarti dall’eventuale coagulazione del sangue con la Cardioaspirina – 2,35 euro x 30 micro compresse!


Se ti diagnosticano il Covid-19 dovresti nella prima fase prendere l’Eparina – e – nel caso i trombi siano già formati – serve l’Urochinasi.

Dovresti perchè a questo punto serve un medico che sappia fare una corretta diagnosi – per la quale il tampone è solo indicativo servono accertamenti clinici per essere sicuri di aver contratto la Sars Cov 2 o altro!

Contagiarsi non vuol dire ammalarsi perchè il oltre il 93,5 % della popolazione contagiata non si ammala e nemmeno si accorge di essere entrata in contatto col virus!

Un gruppo di un migliaio di medici di base sta avendo un grande successo in termini di risultati con un protocollo precoce di cure domiciliari “#terapiadomiciliarecovid19 in ogni regione”:

https://www.facebook.com/groups/terapiadomiciliarecovid19/ ma nonostante 420mila iscritti oggi (9/maggio/2021) risulta irragiungibile forse è stato oscurato! (vedi conferenza promossa dal gruppo)

Se tutti gli accertamenti sono stati effettuati allora si può procedere con le somministrazioni che solo un medico può e deve deve prescrivere!

Le cure domiciliari precoci sono una strategia percorsa anche in Paesi con risultati migliori dei nostri in termini economici e di mortalità!

Plasmo terapia

La Plasmo terapia agisce sul covid-19 quindi diminuisce una sola causa dell’infiammazione e se i trombi sono formati la plasmoterapia non scioglie i trombi!

Nel caso anche che la Banca del Plasma funzioni avremo del plasma terapico solo per il covid-19 non per le sue mutazioni e neppure col Covid-20 – 21 – 22 – pur restando un ottimo espediente salvavita!

Si valuti poi la prevenzione primaria e la cura tramite l’integratore “lattoferrina” una terapia certificata a livello clinico che non ha peraltro controindicazioni, come sono risultate efficaci la vitamina D !

Resta sempre valido far trovare forte il sistema immunitario con tutte le altre vitamine.

Evitare i Vaccini finchè non saranno certificati

I Vaccini potrebbero far male non solo per qualcosa di non dichiarato che comunque contengono in maniera accidentale ma anche perchè quelli per il Covid sono dei non vaccini sperimentali che sfruttano una nuova tecnologia!

Finchè non saranno prodotti con estrema cura, depurati e verificati i vaccini saranno potenzialmente pericolosi!

Certificato poi anche da enti terzi e non solo da OMS o Ema che sono oggi in conflitto d’interesse con i produttori dei Vaccini!

Se vuoi informazioni ufficiali su chi garantisce i vaccini.

Che i vaccini non siano sicuri non lo dico io o i no-Vax – lo dice il bugiardino del prodotto e il fatto stesso che qualsiasi cosa succede i produttori non sono responsabili penalmente delle conseguenze!

Una follia giuridica!

Lo stato poi ti fa un discorsetto prima di vaccinarti e ti fa firmare il consenso consapevole che è una vera presa per i fondelli – quando nei media non si dà spazio e si censurano pesantemente scienziati e medici che portano avanti tesi diverse, opposte o nutrono dubbi!