Genocidi Coloniali

Adolf Hitler non è stato un mostro sgusciato via dalle Uova di un Rettile Preistorico ma un dittatore del tutto simile ad altri generato da precedenti ideologie colonialiste.

Invece d’insegnare che il Genocidio è insito nella Natura Umana incolpiamo l’Uomo Nero

L’omino coi baffi ha certo tutte le responsabilità che gli imputiamo anzi ne aggiungerò in queste righe altre, al contempo devo commentare una Verità Storica sottaciuta – perché sulle favole non si costruisce Futuro – l’Umanità è in realtà fino ad oggi Nazista e nella sua interezza.

Certo qualcosa di buono c’è Opere d’Arte & d’Ingegno sublime, grandi invenzioni: la Parola, la Scrittura, il Fuoco, la Ruota, il web – ma l’umanesimo è una favola per bambini.

Necessita oggi un analisi etica della Storia che senso può avere lamentare il negazionismo emergente  se non si dà puntuale testimonianza degli eccidi avvenuti ai danni di altri popoli anche di maggiore entità!

Colonialismo, comunismo, religione hanno formato Hitler

Una critica al Nazional Socialismo è più che opportuna ma questo non è stato un Pensiero alieno giunto da Marte, in realtà altri hanno piazzato l’ordigno del nazismo nel centro dell’Europa, in Germania per poi sorprendersi della sua detonazione!

Nel 2020 il revisionismo storico di pagine scritte sotto dettatura della demagogia non è più eludibile, la Storia giunge ancora falsata nelle scuole causando inutili contrapposizioni tra italiani dal 1945.

Le divisioni rendono debole qualsiasi Paese e l’Italia se è unita sa essere formidabile, guelfi e ghibellini andassero al diavolo, sinistra e destra sono scelte personali di soluzioni contrapposte per i medesimi problemi.

Tutti i passi o gli orrori del Nazional socialismo commessi sono stati emulati da comportamenti precedenti – vediamo quali …

Premesse dell’eugenetica Nazista

Inglesi, Francesi, Belgi, Olandesi, Portoghesi e Spagnoli invasero il mondo intero sottomettendo  intere popolazioni, arrogandosi per primi il diritto della conquista ed invasione del mondo, promulgando leggi razziali, compiendo stragi e genocidi d’interi popoli ben prima dei Nazisti!  

I tedeschi hanno applicato un secolare modello culturale Europeo: Il Colonialismo!

una pratica ed un pensiero che valuta corretto sottomettere ogni razza inferiore, i popoli arretrati, devono essere civilizzati, da sempre gli Asiatici, gli Arabi e maggiormente dopo la scoperta dei nuovi mondi gli Europei hanno occupato le terre altrui e sterminato interi popoli!

Nel 1886, il politico francese Jules Ferry dichiarava: “Le razze superiori hanno un diritto sulle razze inferiori, e un dovere di civilizzarle” da qui gli “illuministi” offrirono i diritti di piena cittadinanza per assimilazione, creando però una cittadinanza di serie B – le popolazioni coloniali furono trattate come soggetti ma non proprio come dei cittadini francesi, così fecero anche gli inglesi, i belgi, portoghesi, spagnoli, tedeschi ed italiani.

Il Colonialismo di altri è perdurato 500anni e si è diffuso in centinaia di colonie – inutile rammentare che quello italiano ugualmente deprecabile è durato pochi anni e si è limitato a poche colonie.

Oggi esistono oltre 200 stati la maggiorparte di questi sono stati violentati fortissimamente dal colonialismo e continuano ad esserlo oggi.

Colonialismo e religione

La Legge del più forte era Legge per tutti, perfino il Vaticano inviò Preti invasori ad evangelizzare il Mondo e cappellani militari evangelisti  furono del tutto incuranti degli altri credi, sporcarono il mondo con concetti alieni.

Il Peccato, la Colpa e il timore di un Dio Cattolico sconosciuto fu imposto a tutti e con la forza – era la stessa Chiesa dell’Inquisizione che torturava ed ardeva vivi sul rogo Eretici e Streghe.

Nei vinti il Dio Straniero incute sconcerto sconvolge nel profondo, fu un vero dramma emotivo:

I loro Dei ancestrali, i loro eserciti, furono annientati come da una magia nera, tutto attorno continuava a morire, pandemie sconosciute, fame, fu una guerra tra maghi, dove il Papa vinse ed estese il suo potere ovunque, paradossalmente in nome di un pacifista chiamato Gesù!

Hitler è dunque dal 45 il solo mostro perché si nascondono i fatti della storia:

Il 1° campo di concentramento etnico si registra a Cuba ad opera dei colonialisti spagnoli, il 2° inglese in Sud Africa, il 3° in Turchia, il 4° nell’U.R.S.S. e anche l’eliminazione d’interi popoli non è un invenzione nazista ma praticata da tutti i Paesi coloniali Europei:

  • Il genocidio dei nativi americani (100Milioni di morti) ad opera di spagnoli, portoghesi, francesi e specialmente degli inglesi che portarono il loro estintore etnico ovunque; Inglesi particolarmente efficaci con gli Aborigeni in Australia (700mila morti), poi assieme agli USA nel nord America (18Milioni);
  • Il “black holocaust” (2/4milioni) dovuto al solo trasporto e il relativo schiavismo di 12Milioni di africani;  
  • l’estinzione degli Armeni (1,5 milioni) perpetrata dai turchi;
  • In Congo Belga fino al 1903 nella colonia di Leopoldo II (10Milioni); 
  • L’olocausto ellenico (2,5 milioni) cristiani del governo nazionalista ottomano dei Giovani Turchi tra il 1915 e il 1923;
  • Le deportazioni Russe (60 milioni di vittime) dal 1917 ad opera principalmente di Stalin;
  • Le epurazioni Maoiste in cina (70 milioni di vittime) ;
  • La fraternité égalité liberté Francese fu colonialista fin dal 1543 in ogni parte del mondo si macchiò di crimini di guerra e contro l’umanità orribili, secondo lo storico Mostafa Lacheraf, in centotrentadue anni la colonizzazione francesenella sola Algeria provocò 6 milioni di morti algerini. (Francia che ancora oggi sfrutta 14 paesi africani sulle oltre 70 ex colonie)

Bandiere imbarazzanti

Non comprendo però la diffusa mistificazione storica che ci fa indicare come folli ed idioti solo i naziskin che ancora espongono svastiche o quant’altro evochi il Nazismo – quando non si eccepisce l’ostentazione di altre bandiere che ugualmente risultano storicamente imbarazzanti.

La Shoah realtà, negazionismo, strumentalizzazione – visto quanto accade poco prima del Nazismo perché a noi arriva solo l’olocausto degli Ebrei ?

Giunge peraltro con un ingiustificabile ritardo ben dopo il 1945 ed è una narrazione blanda che solo nel tempo si fa compiuta con studi e approfondimenti puntuali che delineano nel tempo il genocidio di 6 milioni di Ebrei, una rappresentazione storica esatta ma parziale!

Invero lo sterminio comprese altri gruppi etnici – rom, sinti, slavi, dissidenti, oppositori e chiunque non fosse compreso nella visione eugenetica nazista, disabili, malati di mente, omosessuali, comunisti, massoni, pentecostali, testimoni di Geova – furono tutti epurati nei medesimi modi riservati agli Ebrei!

Il progetto reale aveva dunque un ben più ampio spettro che non si vuole analizzare

Infatti i Nazisti coerenti con i principi dell’eugenetica eseguirono una completa pulizia di tipo etnico, genetico ed ideologico – con un numero di vittime stimato tra i 15 e i 17 milioni (tra questi 6Milioni di Ebrei), nella “Giornata della Memoria” quindi 9-11 milioni di persone vengono discriminate e non menzionate perché chi vince la Guerra si arroga il diritto di falsificare i fatti e raccontarli come crede!

Documentari, trasmissioni, film si concentrano solo sugli Ebrei e io vorrei sapere P e r c h è ?

Una commemorazione di questa portata dovrebbe essere valida universalmente, per esercitare una pressione, promuovere un reale cambiamento, non ha alcun senso promuovere la riflessione attorno ad un paravento invero funzionale solo a superare il passato.

Coprendo poi quanto oggi continua ad accadere questa manifestazione se non integrata non merita affatto d’essere seguita o partecipata!

Perchè farlo è vero discrimine!

La Shoah copre una realtà più amara:

Il tentativo di una razza di dominare il mondo per vendetta, il progetto di eliminare ogni altro popolo ed inquadrare storicamente l’accaduto significherebbe criminalizzare un modello di sviluppo coloniale che Inglesi, Francesi, Americani, Sovietici, Arabi, Cinesi, Coreani e Israeliani perseguono ancora oggi e dimostra che esiste un rischio di una potenziale di ritorsione concreto! (vedi ISIS-IRAN)

Un illusionismo Storico ci mostra l’olocausto in tutta la sua cruda verità, concentrando a se l’attenzione, la Shoah diviene così assorbente di ogni altro misfatto storico compiuto dagli europei e principalmente dai tre grandi vincitori della Guerra: Stati Uniti, Gran Bretagna, U.R.S.S. .

In tre conferenze a cavallo tra il conflitto e la pace, Teheran, Jalta e Potsdam viene pre impostata la demagogia del dopo guerra quel Grande Inganno di cui potete trovare ampia documentazione sul web che consentirà la continuazione di stragi di stampo coloniale nel mondo dopo il 1945 come se tanto orrore non fosse mai accaduto!

Una commemorazione che paradossalmente consente oggi la prosecuzione di altre estinzioni di massa

Infatti il Colonialismo Europeo e i 3 vincitori della guerra (Usa, l’U.R.S.S. e GB) hanno reiterato comportamenti del tutto simili a quelli di Hitler prima, durante e dopo il 1945 – vi invito a valutare quanto fatto da quei paesi occidentali con una storia coloniale di secoli confrontate tutto con l’operato dei Nazisti e di Hitler e vi sfido a trovare delle differenze, invero vi è una logica continuità!

La Storia infinita del Colonialismo (va ben oltre Mein Kampf)

A fine del 2018 Global Research pubblica un documentato studio di James A. Lucas sul numero di persone uccise dalla ininterrotta serie di guerre, colpi di stato ed altre operazioni sovversive effettuata dagli Stati uniti dal 1945 ad oggi e in esso si stimano 20-30 milioni di vittime!

Anche la dominazione britannica è stata ovunque sinonimo di tirannia, razzismo ed eccidi, qui riporto alcuni numeri ma gli inglesi hanno portato in tutti i continenti devastazione che non sono nemmeno valutabili, riuscendo da soli a provocare più vittime dell’ideologia Comunista nel Mondo!

In altri Paesi africani, asiatici e americani si contano eventi gravissimi: Vietnam, Corea, nella ex Jugoslavia ad opera di Tito (Foibe) ed in seguito dei serbo-bosniaci (Massacro di Srebrenica 8.372 maschi da 12 a 77anni), in Cambogia, in Ruanda negli anni 90 (1Milione di Tutsi), in Tibet ad opera della Cina, in Siria oggi con oltre 500mila persone morte e 13 milioni di sfollati (¼ dei quali sono bambini).

(Questo elenco non vuole essere esaustivo, decine di massacri meritano menzione ma dovrei nominare quasi tutti i 206 stati del mondo)

La Malnutrizione è una forma di genocidio coloniale

In Africa soffrono la malnutrizione un numero che varia tra 800 e 925 Milioni di persone ogni giorno muoiono 24Mila persone, (8,76Milioni-anno 1% del totale) la responsabilità è sensa dubbio neo coloniale.

Provocata dal saccheggio dei terreni agricoli fertili (Land grabbing) per le monoculture alimentari, miniere e discariche industriali!

L’umanità ancor oggi esegue la partitura Hitleriana del Mein Kampf, la Malnutrizione è pulizia etnica e la tratta degli schiavi dall’Africa continua da duemila anni ed oggi si realizza con lo sbarco di migranti, non siamo migliori dei Nazisti anche se ci piace pensarlo ogni anno il 27 gennaio!

Smettiamo quindi di commemorare il Passato, prestiamo invece attenzione al Presente, alla Fame e al disastro ambientale o sulla Terra resteranno vivi solo topi, scarafaggi e alcuni spregevoli esseri umani che detengono imbarazzanti ricchezze – il mondo è alla Fine della sua Corsa!

L’1% della popolazione possiede quanto il restante 99% – vi sono gruppi che si sono arricchiti in una generazione o addirittura in soli 10-20 anni di attività e vengono tassati in Europa meno dell’0,5% del loro fatturato eppure concorrono alla chiusura di altri imprenditori tassati oltre il 50% del loro reddito.

(Amazon, Booking, Facebook, Microsoft, Apple, Google, Coca Cola, Compagnie energetiche e telefoniche etc.)

Per il vantaggio di pochi immorali, stupidi, idioti, accumulatori di ricchezze si porta nuovamente l’Europa alla fame, se sorgono partiti sovranisti, succede perché questa si difende dal colonialismo e saranno le ricche Major troppo stupide per comprendere a perdere tutto!

La Democrazia oggi è il potere dei più simpatici, praticamente un mostro tentacolare che finirà per requisire ogni ricchezza legalmente, basta una legge o una nuova tassa.

Quanto realmente possa arrivare alla gente – è considerazione relativa nel punto di non ritorno – abbiamo ben poco tempo tutto questo può esplodere e travolgere la vita di tutti – è – una frana annunciata sulla testa di tutti i nostri figli.