Giorgio Palù

Lettera Aperta al Prof. Giorgio Palù!

L'ipotesi di Palù sull'origine del Covid: "A Wuhan credo sia stato un  incidente" | Globalist

Chiarissimo professore ogni volta che ascolto una sua intervista Lei è nell’esposizione esemplare e pacato!

In Virologia ha avuto incarichi di livello internazionale ed aveva una posizione critica sulla governance della Pandemia che io ho sempre apprezzato!

Da quando ricopre il doppio incarico di Presidente dell’Agenzia italiana del Farmaco e membro del CTS è divenuto ad avviso dello scrivente più pragmatico!

Sembra che i doveri dei suoi incarichi istituzionali, le impediscano una linea di coerenza scientifica!

Sono ignorante e non arrivò più a comprendere, certe sue dichiarazioni ed è certo un mio limite!

Per questo m’informo fin da marzo 2020 da fonti e personalità ugualmente attendibili – per Storia Personale – per indice H e anche per indipendenza!

In questo articolo su Libero dice diverse cose che altri scienziati affermavano a Marzo 2020 guarda caso allora censurate!

Parla anche della difficoltà di realizzare un vaccino efficace, per la famiglia dei Coronavirus – infatti la SarsCov2 risulta essere come era prevedibile, un agente biologico, dinamico, reattivo e mutante!

Ora questi assunti non possono essere spacciati come novità emerse negli ultimi studi come fanno i media!

La popolazione ha subito un estorsione della sua volontà in base a false rappresentazioni della realtà è stato chiamato vaccino quello che vaccino non è – o non era visto che l’OMS sta cambiando perfino il significato del termine!

Vi è un piano eversivo politico che si chiama Grande Reset e uno subordinato sanitario che è stato studiato fin dal 2014 nell’ambito del Global Health Security Agenda, in cui l’Italia si pone capofila su 40 Paesi presenti al summit e al limite su 207 nazioni di questo Mondo!

Vi sono due scuole di Pensiero una che asserisce che l’organismo umano se è in equilibrio e privo di tare genetiche permane in buona salute grazie ad un DNA elaborato da una biologia evolutiva che vanta un percorso di 500milioni di anni su questa terra.

Una seconda linea mercantile che ci vede tutti indistintamente come malati dalla nascita.

Si vuole cambiare il paradigma, con la pretesa arrogante, di poter fare meglio dei citati lunghi processi evolutivi, mediante una pseudo scienza, fallace ed approssimativa, si paventano rischi risibili che poi alla prova dei fatti risultano sottovalutati.

Il gioco è semplice si mettono sul mercato prodotti che non funzionano e si grida al miracolo della scienza è così che sta uscendo il vaccino contro la Malaria e dopo 40anni il vaccino contro HIV.

Tanto è passato il paradigma che non sempre il vaccino o il farmaco debba funzionare – che non è detto debba essere un unica dose – ma può essere annuale – semestrale – che possa funzionare solo su alcune persone – che puoi contagiare e contagiarti dopo averlo preso – praticamente una cambiale in bianco dove la cifra la scrive Big-Farma.

Un modo per prendersi anche i meriti dell’immunità naturale che è oltre il 95% – c’era una volta prima dei vaccini un target del 95% di persone che non s’accorgevano neppure di essere state contagiate adesso quelle stesse persone plagiate dichiarano che il merito è del vaccino!

Qualche vaccinato ospedalizzato arriva a dire: “fortuna che avevo il vaccino così non ho contratto la forma grave!”

Non si vaccina durante una Pandemia

La letteratura scientifica asserisce che non si vaccina durante una Pandemia – in quanto lo scontro tra Pandemia in atto e vaccinazione di massa – non può che generare varianti!

Perché allora eludere i dettami della Scienza – perché indicare fin dall’inizio come unica strada il vaccino?

Siete al servizio della Gente, della Salute Pubblica o di esigenze politiche & mercantili ?!

La Narrazione che fa nell’articolo su Libero del miracolo “Moderna” è risibile il preparato non rende immuni di quale miracolo parla?

Forse di poter vendere e iniettare un prodotto che non assicura nulla?

Tutti i farmaci certo producono effetti avversi ma vengono anche ritirati!

Usciranno farmaci antivirali, …” ma già ci sono soluzioni che hanno dato prove cliniche e presso i medici di base!

Non faccia anche Lei come i giornali che già salutano la Pillola Pfizer come la soluzione e non hanno nessuno studio tra le mani – mentre Invermectina in formulazione umana è usata da 50 anni e sembra risolvere in poco tempo se disposta precocemente …

L’India non è certo un Paese da sottovalutare dal punto di vista scientifico e sta sperimentando con successo l’invermectina nella sua formulazione umana!

Chiaro è che il Covid-19 è una malattia che colpisce esclusivamente immunodepressi, eppure non viene fatta alcuna Prevenzione Primaria, anzi vi mettete per traverso se qualcuno consiglia stili di vita, vitamine D C K – Lattoferrina – Quercitina – Echinacea!

Come è paradossale che non sconfessiate il madornale errore della vigile attesa e del Paracetamolo!

Il rafforzamento delle difese immunitarie può essere realizzato ed è una realtà scientifica a differenza di espedienti di prevenzione opinabili e blandi come la Mascherina!

Tarro spiega i rischi delle mascherine “Possono diventare dannose, l’uso che ne facciamo è assolutamente inaccettabile”

Se gli integratori non servono al sistema immunitario per quale motivo sono in tutte le farmacie venduti appositamente per quella funzione!

Sono stanco di sentire nei media

‘LO DICE LA SCIENZA’

L’AIFA – L’OMS – L’EMA – L’ISS non rappresentano il mondo accademico e non esiste al mondo un portavoce unico della SCIENZA!

Non mi sembra poi che questi enti ci proteggano più di tanto se l’80% degli antibiotici prodotti vendono iniettati negli allevamenti di animali e ce li ritroviamo nella carne che mangiamo, assieme ad ormoni e pesticidi.

Big Farma produce farmaci, antibiotici, ormoni e pesticidi e qualcuno li autorizza – poi escono fuori scandali e cause civili per i danni che arrecano agli esseri umani e all’ambiente, il che significa che la vostra vigilanza è pessima!

Muoiono gli impollinatori e tra queste le Api, per colpa di pesticidi studiati male e sistematicamente autorizzati!

Siete delle autorità senza autorevolezza ed eludete il confronto con chi ha autorevolezza e indipendenza di pensiero!

Lei per conto di AIFA asserisce che non esiste un Farmaco senza un rischio, seppur remoto e che ognuno deve ponderare i rischi e benefici!

Come può un ignorante come me credere ad autorità che sono sotto una costante pressione mercantile?

Questo consenso informato non può maturare se i Media censurano sistematicamente il mondo accademico!

Nascondono dossier – dati – fatti – censurano manifestazioni popolari e fino alle dichiarazioni di scienziati!

Chi come me s’informa direttamente tocca con mano ogni giorno che nulla è come viene prospettato!

Una censura eversiva che principia con un protocollo d’intesa col Governo e prosegue con finanziamenti pubblici ai media che supportano la Ragion di Stato non è degna di una democrazia!

Sacchi pieni di niente come la maggior parte dei giornalisti italiani si riempono la bocca in questi giorni con la tiritera:

“i vaccini sono sicuri”

“LO DICE LA SCIENZA!

Le voglio ricordare che la Corte Costituzionale e il Codice di Norimberga in merito ai trattamenti sanitari obbligatori sono lapidari!

Il convincimento non può essere estorto in nessun modo e la previsione di eventi avversi di un TSO deve profilare esclusivamente danni lievi!

Il GreenPass che Lei sponsorizza come un idea brillante che altri ci vogliono imitare è in realtà un estorsione!

I suoi 9 Rapporti non profilano affatto previsione di danni lievi!

Il rapporto sui soldati USA di Dr. Lee Merritt non riporta danni lievi, la dottoressa specifica anche che in altre occasioni con un numero molto minore di reazione avverse si è ritirato un farmaco o un vaccino!

Geert Vanden Bossche & Robert Malone non prevedono danni lievi!

State violando 5 articoli su 10 del Codice di Norimberga e per i Crimini contro l’Umanità non c’è prescrizione!

Trovo criminale tutto il sistema con cui si è affrontata la Pandemia – sono morte milioni di persone ed alcune in Scienza e Coscienza potevano essere salvate e non con il senno del poi ma semplicemente operando come si è sempre operato, senza mistificare ed esasperare la realtà che si aveva davanti!

Semplicemente come hanno fatto tanti medici ospedalieri e di base!

Questo lo pensava anche Lei una volta … ma non era nel CTS e ne Presidente AIFA . . .

Invece sì è aperta in tutto il mondo un autostrada preferenziale di credibilità non referenziata alla Ricerca Mercantile di Pfizer che altro non è che GSK !

Un gruppo CHE NON è La SCIENZA perché non tutto il mondo accademico indipendente ha asseverato le Vostre dichiarazioni sul vaccino!

Nel caso concreto Robert Malone che ha ideato sia i vaccini mRNA che DNA è contrario a questa vaccinazione di massa durante l’epidemia di SarsCov2!

Di cosa parliamo – siamo in mano alle leggi del Profitto, della Propaganda eversiva o della Scienza?

Perfino lo stesso artefice della Ricerca sottostante al concepimento di un brevetto viene silenziato – come possiamo allora fidarci del solo Mercante Pfizer!

Pfizer è un aziende pregiudicata

LA GENTE SI VACCINA MA NON CONOSCE LA FEDINA PENALE DI

Pfizer


ALLORA COME SPIEGARE TUTTO QUESTO CREDITO?

Giuseppe Di Donno riduce del 60% la mortalità in intensiva è viene linciato dai media – Didier Raoult propone la Idrossiclorichina e sta subendo un processo …

come bilanciare il credito smisurato a GSK col discredito ed il fango che i media hanno gettato perfino contro dei Premi Nobel (5) solo perché esprimevano i loro punti di vista?

Oggi dunque comandano i mercanti che sovvenzionano tutti gli organi di controllo e di Stampa?

Non si agisce neppure tenendo di buon conto il parere di quella parte di ricercatori che hanno dedicato la vita alla ricerca dei vaccini?

Si porta avanti un sistema criminale che vuole rendere tutti Farmaco-Dipendenti!

Il Paradosso democratico è che si vanno cercando i motivi economici di chi fomenta i No-VAX.

Perfino giornalisti un tempo illustri come Milena Gabanelli che ritenevo una volta una candidata valida anche per la Presidenza della Repubblica, in una puntata di Dataroom arriva a titolare:

Fake news sul Covid: milioni di visite, i siti italiani, i danni che provocano, chi ci guadagna“,

Si mette a sindacare e stanare gli interessi di chi sovvenzioni pubbliche non ne riceve e si è visto tagliare le sponsorizzazioni per aver espresso il proprio pensiero o aver informato in maniera difforme!

Guardano il dito e non la Luna che indichiamo!

El Chapo del cartello di BigFarma

Chi sarà El Chapo di questo cartello di spacciatori, Bill Gates ? Forse non lo sapremo mai!

Si spaccia perfino ai danni di minori – prevaricando la volontà dei genitori – violando l’ART.1 del Codice di Norimberga!

Lo stesso vale per l’uso indiscriminato dei tamponi RT-PCR ideati da Kary B. Mullis Premio Nobel per la chimica che ripetute volte ha chiarito che non sono strumenti diagnostici e che amplificando un numero eccessivo di volte la reazione a catena della polimerasi si può rendere positivo il test a qualsiasi cosa!

Questa nozione viene come segnalata come fake news peccato che le parole di Mullis sono chiare!

Peccato che in Italia c’è una denuncia circonstanziata contro il Governo italiano all’Aja per aver esasperato il numero di amplificazioni del Magistrato Giorgianni!

Il Dr. Reiner Fuellmich avvocato tedesco è dello stesso avviso e produce un dossier nel merito!

LA CORTE D’APPELLO DEL PORTOGALLO RITIENE CHE I TEST PCR NON SIANO AFFIDABILI E SOSPENDE LA QUARANTENA

Test che Lei c’insegna essere utile come rapido riscontro di persone già sintomatiche come da raccomandazione OMS e che va verificato con un numero di amplificazioni esatto e non esasperato.

Test che dovrebbe far esprimere un sospetto contagio da confermare con radiografie o altro!

Invece SOSPETTO è un aggettivo che abbinate volentieri alle reazioni avverse ma c’è un rifiuto viscerale ad associarlo alle morti per Covid-19 e all’esito dei tamponi!

Tutto questo a dire che vaccini e tamponi rispondono ad logiche di profitto e a nessunissimo dettame logico!

Un velo pietoso va posto poi sulle Mascherine che viaggiano dall’inizio sull’ambiguità ma se fossero DPI efficienti – se ne sarebbe certificato l’Uso – espressamente nell’involucro!

Invece le persone ingannate dai media continuano a portarle all’aperto, in macchina anche quando sono sole – e perfino i bambini sono costretti in questo ballo in maschera come se i danni psicologici non ledano la salute.

Questa pagliacciata dei Capi di Stato del G20 la dice lunga … la mettono solo per fare le fotografie e non sempre!

Pensate di aver a che fare con degli sprovveduti a cui si può raccontare qualsiasi cosa?

Ci sono due motivi opposti per dimettersi dal CTS e dalla carica che ricopre all’AIFA – l’inidoneità o la dissociazione – Lei è uno dei pochi membri davvero preparato e spero declini entrambe gli incarichi!

Un giorno non lontano verrà costituito un CTS popolare con personalità credibili, Premi Nobel e ricercatori di chiara fama!

Quel giorno Noi contesteremo tutta le carenze della strategia anti Pandemia:

Si dovrà rispondere di quanto dichiarato o omesso di dichiarare!

dei 5 Premi Nobel inascoltati

  1. Luc Montagnier
  2. Tasuku Honjo
  3. Michael Levitt
  4. Martin Kulldroff
  5. Kary B. Mullis

dei Medici, ricercatori censurati

  1. Giulio Tarro
  2. Didier Raoult
  3. John P. A. Ioannidis
  4. Vladimir Zelenko
  5. Loretta Bolgan
  6. Stefano Montanari
  7. Antonietta Gatti
  8. Sally Priester
  9. Paolo Bellavite
  10. Dr. Lee Merritt
  11. Wolfgang Wodarg
  12. Geert Vanden Bossche
  13. Robert Malone

Quando nel futuro processo queste voci potranno esprimersi non si faccia trovare dietro il banco degli imputati ho la presunzione dettata solo dalla mia ignoranza che quanto sostiene con convinzione oggi le sarà contestato un domani perché il web non dimentica!

Non si confonda con i Piazzisti poco indipendenti che sono sempre in TV: