Rivera-Vespa 4/0

Emilio Vespa uno dei giornalisti di riferimento dell’opinione pubblica italiana, si è già reso complice attivo della Legge che ha imposto TSO per medici e paramedici, in violazione di direttive dell’OMS e UE .

In data 27 gennaio 2021 l’Assemblea Permanente del Consiglio d’Europa ha votato la risoluzione 2361 che vieta di rendere obbligatoria la vaccinazione anti covid-19.
Il testo approvato dall’Assemblea chiarisce ai Paesi aderenti quali siano gli obblighi nella gestione della campagna di vaccinazione – i punti fondamentali ai fini della tutela dei diritti umani sono:
(punto 7.3.1) assicurarsi che i cittadini siano informati che la vaccinazione NON è
obbligatoria e che nessuno è politicamente, socialmente o altrimenti sottoposto a
pressioni per farsi vaccinare, se non lo desiderano farlo da soli;
(punto 7.3.2) garantire che nessuno sia discriminato per non essere stato vaccinato, a causa di possibili rischi per la salute o per non voler essere vaccinato;
(punto 7.3.4) distribuire informazioni trasparenti sulla sicurezza e sui possibili effetti collaterali dei vaccini, collaborando e regolamentando le piattaforme di social media per prevenire la diffusione di disinformazione;
La risoluzione 2361 chiarisce inequivocabilmente 4 aspetti fondanti:

  1. La vaccinazione NON è obbligatoria;
  2. Non ci possono essere pressioni alla vaccinazione;
  3. Deve essere garantito che nessuno sia discriminato;
  4. Devono essere fornite informazioni trasparenti sugli effetti collaterali.

Ora non v’è dubbio che Emilio Vespa sta negando agli italiani il diritto di maturare un libero consenso informato, quando dichiara inopinatamente il falso!

Gli effetti collaterali esistono sono migliaia registrati in tutto il Mondo come centinaia sono i decessi sospetti nell’immediatezza della pseudo vaccinazione!

Affermare “ZERO” o “Nessun caso sopra i 60 anni” significa fare propaganda peraltro scorretta ad un prodotto farmaceutico senza avvisare i consumatori che in quel momento Vespa si sta prestando ad un messaggio promozionale!

Riconoscibilita’ del messaggio pubblicitario rispetto al resto del programma ai sensi dell’art. 1 Allegato A alla delibera n. 538/01/CSP del 26 luglio 2001.

Chiaramente spero di vederlo tra gli imputati in un futuro processo dove possa argomentare i motivi che lo hanno portato ad appoggiare a spada tratta la vaccinazione di massa, ad invitare solo ospiti pro-vax e diffondere come dimostrato nel video che segue dati falsi sugli sugli effetti collaterali.

Emilio Vespa non ha diritto di elevarsi ad arbitro di opposte tesi scientifiche autorevoli!

Vespa è arrivato poi a censurare fino a chiudere il collegamento in diretta con il Dottor Amici agurandone la radiazione dall’Ordine dei medici!

Un Tam-Tam coordinato che in un Italia sempre divisa su tutto è poco credibile e spero che sarà indagato dalle autorità nei prossimi processi Penali & Civili!

Un esempio fra tutti il caso del dott. Mariano Amici:

“perseguitato da Asl e Ordine Medici ma sui vaccini aveva ragione”


Pierpaolo Sileri furioso contro il dott. Amici:

“Rimarrà medico di base ancora per poco”


Presidente dell’Ordine dei Medici di Roma contro Mariano Amici:

“Rischia il licenziamento in tronco”


Andrea Crisanti sul caso del Dott. Amici:

“In Inghilterra avrebbero bruciato la licenza”


Matteo Bassetti vs Amici:

“Si deve vergognare! Non è degno di stare nella nostra categoria”


Massimo Galli sul medico anti-vaccino Mariano Amici:

“Bisogna stare attenti nel dargli visibilità”


Luca Telese sul dott. Amici:

“Dice addirittura che i vaccinati trasmettono il virus ai sani”


Lo sprezzante Massimo Giletti con Mariano Amici:

Categories: Senza categoria

1 Comment

  1. bisogna urgentemente condannare questi crimini contro l’umanità e condannare tutti questi criminali che hanno preso parte al grande inganno facendo morire tante persone! partendo dai politici, i grandi “esperti” ospiti fissi della tv di stato , i tantissimi giornalisti complici anch’essi del regime , bisogna agire subito si è già perso troppo tempo anche perché questi criminali vogliono arrivare a vaccinare i bambini !!!!!! Dobbiamo fermare tutta questa follia , noi cittadini possiamo fare ben poco adesso è arrivato il momento di far rispettare le leggi e la costituzione ….dovete essere voi avvocati tramite gli strumenti adatti a porre fine a tutto questo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2021 Norimberga 2

Theme by Anders NorenUp ↑