P.U.O.I.

PARTITO UNITARIO OPERATORI ITALIANI

CENSURA

Il conflitto di interessi che li accusa

Il conflitto di interessi li accusa di speculazione sulla pelle e la salute di miliardi di persone può essere lavato in un solo modo:

La confisca di ogni loro bene e la carcerazione a vita!

BlackRockVanguardState Street Corporation

3 grandi colossi dei fondi d’investimento che controllano e a sua volta sono partecipate dalle Case Farmaceutiche, cosi come lo sono i media, i Social media, la Apple!

Gruppi abbastanza capienti per ristorare i danni di tutti!

Quanti erano e sono in conflitto d’interessi e dovevano stare molto attenti a censurare le informazioni relative al Covid-19 o Sars Cov2 – alle cure alternative – sulla neccessità di un vaccino sperimentale che è stato approvato solo sulla base di presupposti falsi!

Alcuni come Apple ad esempio hanno imposto a Parler di approntare una censura sui contenuti altrimenti non permettevano il download della APP relativa – ma Apple è anche il più grande fondo obbligazionario esistente al Mondo!

Nell’azionariato della Pfizer compaiono alcuni insormontabili giganti degli investimenti come Vanguard, BlackRock e Wellington, che possiedono, rispettivamente, l’8,12%, il 7,46% e il 4,22% del colosso farmaceutico statunitense.
Senza troppa fatica, però, si scopre che BlackRock e Vanguard sono pure i maggiori investitori istituzionali di Facebook: BlackRock col 6,59%, Vanguard col 7,71%; in pratica, si tratta dei primi due.
Ora l’indirizzo della sentenza del Consiglio di Stato, 29 marzo 2021 n. 2631 smonta la “Gratuità dei servizi di Facebook” e apre a future possibili Class Action con richieste di risarcimento danni da parte dei membri qualificati come consumatori e fruitori di servizi.
Una class-Action che può giustificarsi anche quando Facebook si permette di censurare quanti sono perplessi e diffondono informazioni che negano la gravità della Pandemia, affermano l’esistenza di molteplici cure, rinnegano il conseguente stato di emergenza che ha approvato l’uso sperimentale di vaccini che Facebook stessa ha un notevole interesse a che vengano usati!

Facebook non può e ne deve censurare su questo argomento perchè ha un conflitto d’interessi grande come una Cattedrale!

Fonti:

Che cosa hanno in comune Pfizer, BlackRock, Facebook e le banche?

© 2022 P.U.O.I.

Theme by Anders Norén