P.U.O.I.

PARTITO UNITARIO OPERATORI ITALIANI

Immigrazione

Spiegare il notevole e sospetto interesse mediatico verso gli immigrati che affogano nel mediteranno non è cosa facile … vediamo di comprendere!

Il numero stimato degli affogati di 6 anni è inferiore ai morti per fame di un solo giorno! (19Mila contro 24Mila)

Mentre su quanto accade nel mediterraneo si sciorina e scrive ogni giorno dei morti per fame se ne da una menzione minima. Perché?

Questo dato è fonte di un Forte Sospetto le notizie nella buona stampa si diffondono con il criterio della priorità e gli accenti devono essere messi là dove dentologia comanda!

Non dove vuole l’editore o come suggerisce il proprio attivismo politico.

Se poi si nota una sproporzione immotivata è certo che non viene fatto in buona fede e si nasconde qualcosa.

Cosa nasconde la propaganda di regime?

Vi è un evidente tratta di schiavi con modalità nuove che vede coinvolte le ONG, i trafficanti, le organizzazioni criminali, alcuni partiti europei.

Questi Neri Africani alla fine della fiera finiscono in buona parte a fare gli Schiavi per la criminalità organizzata:

  1. Piazze di spaccio e prostituzione;
  2. Caporalato;
  3. Traffico internazionale di organi;
  4. Bambini per adozioni e pedofilia.

Questo accade perché avvenuto lo sbarco nessuno si cura più dei migranti, la cagnara finisce mano mano che ci si allontana dal punto critico e focale dello sbarco – il Sistema ha ottenuto il suo schiavo e sono tutti contenti.

Per questo tutti indistintamente si scagliano contro le forze politiche che vogliono finanche il blocco navale pur di fermare questa tratta infame e al contempo favorire una immigrazione regolare e selezionata.

Un tema umanitario mal posto

Se da una parte mettiamo in risalto la gravità di far morire in mare anche un solo immigrato clandestino sano arrogante e forte davvero non si comprende perché non interessa affatto che muoiano 8-9 milioni di persone di fame ogni anno!

Soffrono infatti la malnutrizione da 800 a 925 milioni di persone!

Più corretto chiamarli neri scheletri – e – non annoverarli come persone!

Giusto continuare a definire “Persone” solo i bianchi e gli ultimi torturati dalla fame bianchi che risalgono al 1945.

Un sacrilegio tale che il 27 gennaio nella giornata della memoria ogni anno commemoriamo ricordando però solo 6 tra i 17milioni di vittime.

Incomprensibile discriminazione tra uomini che subiscono una medesima sorte perfino nell’ipocresia conclamata di una commemorazione!

Dei Neri non ci interessiamo è per tutti “normale” nonostante ogni anno se ne faccia genocidio noi continuiamo a commemorare quanto accaduto 75 anni fa qui nella sacra Europa dei bianchi!

Oggi interessa dei “Neri” solo che possano sbarcare – ci si spertica tutti a favorirne la tratta – mettendo in campo qualsiasi argomento retoricamente valido – uno sforzo ideologico che traveste lo schiavismo di sempre!

La tratta è tutta organizzata e trova una delle spiegazioni in questo video:

Se il Brac vi annoia perchè tratta di Negri & Negrieri di Maifa.

Potete consultare chi naviga e chiedergli se è possibile percorre un solo miglio marino nel mediterraneo con barconi stracolmi in questa maniera!

Barconi con una prevalenza di giovani sani e forti rispetto a famiglie al completo di rifugiati che scappano da guerra e persecuzioni, mai visto qualcuno che scappa dall’inferno e lì vi lasci chi ama.

Barconi che dovrebbero essere più assortiti infatti sappiamo dai dati del Ministero che solo l’11% dei profughi risulterà meritevole d’asilo.

Chiaramente le Procure non vogliono indagare i trafficanti ne scoraggiare l’immigrazione non per nulla la tratta di schiavi dura da duemila anni!

Ai tempi dei Romani si adducevano scuse diverse – i colonialisti Americani trovavano la terra troppo bassa per loro e comprarono così milioni di neri.

Un Black holocaust che negli USA raccontavano allora diversamente per sentirsi con la coscienza pulita in chiesa la domenica mattina!

Potevano così vivere a loro agio in una comunità di veri buoni cristiani tutti bianchissimi!

La Chiesa cattolica di allora non riteneva un peccato lo schiavismo!

Nel confessionale qualcuno poteva arrossire magari rivelando al prete d’essersi messo le dita nel naso o al più d’aver desiderato la donna del vicino di casa – non certo per aver frustato a sangue un negro!

Anche noi come altri bianchi simuliamo di non capire lo schiavismo che ci passa sotto il naso!

Assecondiamo la gigantesca tragedia portata in scena con tanto di spettacolo di vittime affogate e facciamo passare per razzista chi invece vuole impedire il traffico e gli sbarchi!

Preferiamo dunque tutti collaborare con la criminalità organizzata perchè siamo in fondo complici ancora una volta di colonialisti e schiavisti!

Stanziamo 5 miliardi per il 2020 nel bilancio dello stato ma in coscienza li dovremmo destinare all’Africa arginando così l’immigrazione clandestina!

Così facendo salveremmo milioni di vite e con la medesima spesa che impieghiamo qui per 80mila immigrati!

Certo che continuando così il sospetto che la nostra politica umanitaria sia solo business si fa concreto vediamo allora di avere il conforto dei numeri.

La Matematica è una scienza

In realtà sappiamo tutti che i migranti vengono scelti oggi come ieri solo per i loro denti bianchi e forti!

Qualcuno passa nei villaggi e sceglie chi è adatto a cosa!

Poi s’indebitano col caporale africano per l’intera vita – solo per questo molti pusher o prostitute sono africani!

Come comprendiamo tutti lì in quei barconi non vi sono quei malnutriti meritevoli d’aiuto – quelli non li vuole nessuno neppure i negrieri!

Gli affamati non hanno neppure la forza d’alzarsi in piedi – di deambulare.

Chi conosce il tema della malnutrizione sa che invero è causata da 2 fattori collegati: scarsità di cibo & debolezza fisica, un sacco vuoto non sta in piedi in nessuno dei 6 o 7 continenti!

Un malnutrito non lavora ne fa chilometri per procacciare cibo quindi – la sua debolezza lo rende invalido e finisce per ucciderlo!

La politica sul tema dei migranti opera una scelta ed infatti prima che cali il sole ogni giorno lascerà morire 24mila persone!

Non siamo quindi eticamente credibili non lo siamo mai stati questo è invero l’ennesimo genocidio che ci vede indifferenti e complici.

I Parlamentari italiani possono alzarsi in piedi per la Senatrice Segre con il capo cosparso di cenere, mostrarsi reattivi e sensibili per l’olocausto terminato nel 1945 ma questo è il massimo impegno sociale che riescono ad esprimere!

Possono sentirsi radical chic e al contempo coerenti nell’ignorare quanto è accaduto tutti i giorni dell’anno da quel 1945!

Del resto hanno digerito Togliatti Stalin e i genocidi comunisti e mai le loro maschere ipocrite sono cadute …

Figuriamoci raccontano ancora la favola di una “migrazione naturale inarrestabile – come fosse un fenomeno epocale che niente può fermare”!

Nascondono un traffico dettato solo da opportunismo coloniale e aiutano i sani lasciando morire i malnutriti che invece dovrebbero soccorrere!

(C’è tra i migranti chi viene in Europa per inviare soldi ai familiari che muoiono ma anche lui, la sua famiglia sono vittime del mercimonio)

Tra loro ci sono maggiormente schiavi comprati sul web con un moderno sistema di schiavismo on demand chi ordina pusher, chi prostitute chi un bambino chi un organo e tutto per corrispondenza!

Forse se le Procure o i giornali indagassero risalendo dai singoli pusher e prostitute si potrebbe arrivare a chi traffica in esseri umani.

Sortirebbero fuori dei nomi eccellenti mecenati – che finanziano le fondazioni magari di politici.

Resta che questa ciurma di giovani forti trasportati da navi negriere è un idea di qualche bianco opulento!

Qualche europeo che usa ancora oggi scartare in terra e in mare i deboli per disfarsi così dei “pezzi” non più commerciabili.

Nulla è mutato neghiamo l’evidenza come fecero gli inglesi nel 1800!

Joseph Mallord William Turner Opera: La nave negriera (1840 o nave Zong) l’artista dipinse diverse imbarcazioni olandesi nel mare in tempesta: i critici lo stimarono degno del miglior Rembrandt ma quando raccontò con il pennello il momento in cui gli schiavi vengono gettati in mare dai negrieri per alleggerire il carico e salvare la nave Zong – l’artista cadde in disgrazia!

La nave negriera" 1840 Dimension: 91 x 138 cm Museum of Fine Arts, Boston | William  turner, Storia della pittura, Pittore
Joseph Mallord William Turner Opera: La nave negriera (1840 o nave Zong)

L’immigrazione è la naturale continuazione della Maafa o olocausto Nero!

Quella di oggi dura da 2000 anni ed è fiorente da 500anni grazie ad un feroce colonialismo europeo!

Tratta che contò milioni di affogati ed un numero ancor più grande di deportati ridotti in schiavitù per diverse generazioni.

Porta del non ritorno

Senza contare che i mercenari potrebbe trasbordare terroristi o veicolare armi batteriologiche!

Dai centri di accoglienza si esce con estrema facilità nonostante siano tutti rei di aver violato le frontiere sono praticamente liberi!

Appena sortiti sono pronti a delinquere pur di campare!

Nessuno di questi immigrati per diversi motivi produce una regolare domanda hanno imparato quello che la sinistra tollera da sempre ovvero l’arroganza di chi occupa una casa, una scuola, una fabbrica!

Appena sbarcati rivendicano i loro diritti umani – bloccano strade – fanno manifestazioni – dal torto alla ragione per loro è un attimo!

Come prepotenti sono le baby gang di figli di immigrati che tediano le città!

Asserire che gli italiani commettono i medesimi reati è risibile – perché un ospite non ha altra alternativa che comportarsi bene!

Badate bene qui sotto accusa non sono gli immigrati – al loro posto farei le medesime cose per salvarmi la vita – la critica è rivolta alle soluzioni messe in campo per gestire un problema così vasto e concreto.

Un invasione evidente che si continua a negare nonostante i numeri!

Oriana Fallaci aveva compreso questo pericolo, messo in guardia gli italiani ma la sinistra quando mai ha ascoltato gli spiriti critici e liberi. (Pasolini docet)

Nessuna delle 54 ex colonie africane francesi, inglesi, belghe, tedesche ed italiane accettò ottenuta l’indipendenza – il permanere degli europei.

Loro cacciarono perfino quanti amavano l’Africa e gli Africani!

Li cacciarono perché bianchi e per requisire i loro beni – l’Italia dovette sistemare migliaia di profughi Libici Eritrei Somali!

Perché ad essere razzisti colonialisti e negrieri non siamo solo noi bianchi i neri non sono migliori se lo fossero avremmo tutti una maggiori possibilità!

Ricapitolando:

Il mediterraneo è il nuovo mercato degli schiavi dove gli europei possono comprare un uomo, una donna, un bambino semplicemente pescandolo.

Tutti noi collaboriamo al genocidio negriero, come un tempo facevamo coi nazisti!

Peschiamo , rastrelliamo, concentriamo migranti come dopo l’8 settembre 1943 facemmo con gli Ebrei e proprio non ci interessa sapere in che forno i malcapitati finiscono!

Di assoluta evidenza è che una vera integrazione dei migranti non è né sarà in futuro economicamente e socialmente sostenibile se non ne regoliamo i flussi!

La sostituzione etnica è il risultato finale di un equazione semplice data dal ritmo degli arrivi sommato alla maggiore crescita demografica degli stranieri restituisce un unico risultato – gli Italiani sulla carta già non esistono più!

Che il buonismo sia falso ed ipocrita lo dimostrano i numeri che seguono e i comportamenti dei sinistri individui.

Si limitano a lasciar attraccare i trafficanti, assistere lo sbarco, ad un breve periodo di ospitalità dove possono lucrare e poi segue il più assoluto disinteresse per questa gente!

La Sinistra Europea ha costruito uno specchietto per le allodole che attira schiavi in una trappola d’infelicità perenne – normale che compreso l’inganno gli immigrati fuggano in clandestinità!

La matematica c’inchioda e sbugiarda

La realtà dei numeri sconfessa il nostro supposto slancio umanitario.

In realtà preferiamo comprare schiavi e facciamo finta di non comprendere che con gli stessi soldi messi a bilancio possiamo arginare il problema e salvare milioni di persone in Africa!

Non si comprende altrimenti perché le ONG noleggino navi costosissime per salvare vite umane quando sono presenti in Africa sul campo!

ONG che sanno perfettamente che indirizzando gli stessi fondi là dove sono attivi salverebbero molte più vite umane – quindi invito tutti specialmente chi invia soldi a queste organizzazioni a fare di conto!

Andate sulle loro pagine web – fate una rapida valutazione costi/benefici e scoprite che senso può avere recarsi nel mediterraneo a Pesca di Migranti!

Anche con l’appuntamento e le coordinate precise fornite dai trafficanti – in mare il risultato è minimo ed incerto!

Mentre in Africa c’è la possibilità di salvare un numero di vite di gran lunga maggiore impegnandosi in centri di assistenza già attivi delle stesse ONG.

Chiaramente siamo di fronte ad un nuovo crimine contro l’Umanità!

Gli ex-Stati coloniali europei continuano ancor oggi indifferenti ad uccidere o a lasciar morire!

Interferiscono in governi sovrani indipendenti – rovesciandoli – sfruttandoli – invadendoli – e questa tratta millenaria è per loro un commercio come altri!

Facciamo un po’ di conti solo l’Italia spende per l’immigrazione un valore che cresce ogni anno e nel 2020 spenderà ben 5Miliardi di euro!

Per poi assistere poco meno di 100mila migranti ma vediamo con la stessa somma cosa dicono di poter fare le ONG in Africa:

  • FAO Con 145,00 Euro l’anno erogati per 15 anni si libera una persona definitivamente dalla malnutrizione 5miliardi = 35milioni di persone;
  • Save The Children afferma che il costo di 1 dose di nutrimento giornaliero terapeutico per un bambino è 0,90 centesimi ovvero si possono acquistare 5,5 miliardi di dosi gionaliere ovvero nutrire 15milioni 220mila bambini per un anno.

Qualche umanitario non può pensare che numeri così incoerenti possano coprire le connivenze inconfessabili con i trafficanti!

Serve solo carta e penna e far di conto!

I migranti irregolari presenti in Italia sono circa 670 mila, 530 mila lavorano in nero, i 5 miliardi vengono spesi per meno di 100mila immigrati assistiti nei 2332 centri per l’immigrazione.

Qualcuno si dovrà pur domandare perchè la vita di queste 100mila persone è preferita a quella di milioni di malnutriti che meritano il nostro AIUTO!

Pertanto scegliendo l’arroganza dei clandestini è certo che :

  • Spendiamo male;
  • Speculiamo sui migranti;
  • Favoriamo il traffico di schiavi in Europa;
  • Mistifichiamo il problema.

Quando vi raccontano la favola che i migranti portano ricchezza non dicono che il PIL è praticamente fermo da decenni!

Quindi visto che non mi risulta che appena giunti loro gli italiani abbiano mano mano smesso di lavorare i conti che fanno sono falsi!

Infatti inseriscono gli stranieri già presenti e regolarizzati come a dire che la partita migranti è positiva e che l’immigrazione è un vantaggio per tutti.

Cosa centrano i 5milioni di regolari entrati in venti anni, Rumeni, Albanesi, Marocchini, Cinesi che lavorano da anni e che in buona parte contribuiscono all’INPS ?

Persone entrate per altro “arraggiandosi” per come potevano che come gli italiani all’estero se hanno avuto un aiuto lo hanno ricevuto dai compaesani o dalla famiglia!

Per forza il saldo stranieri è positivo computate cinesi, rumeni, albanesi che non hanno comportato centri di raccolta ne di mantenimento!

Quando Prodi mandò la Marina a fermare l’esodo degli albanesi il 28 marzo 1997, una nave militare italiana speronò e affondò un barcone morirono 81 migranti e 27 furono i dispersi (27 cadaveri non ripescati).

Nessuno è stato processato ora mi rendo conto che Salvini è reo di aver interotto per un anno un business di miliardi – che le organizzazioni criminali vi stanno col fiato sul collo ma il giornalismo è altro!

Siamo seri e smettiamo di contare favole se gli stranieri fossero ricchezza saremo tutti benestanti come svizzeri!

Sembra invece che qui solo alcuni disonesti si sono arricchiti coi migranti e che questi preferiscono tutti altre destinazioni!

Certo è fuor di dubbio che l’immigrazione serve al nostro Paese ma i flussi devono essere gestiti, regolati, valutati ed è importante anche il livello di formazione di chi entra.

Non possiamo accettare che le altre nazioni si avvantaggino dei laureati italiani ed importare solo irregolari zappatori, spacciatori e prostitute!

L’ingresso deve rispondere ad effettive esigenze come si fa in tutti i Paesi chi in Europa apre all’immigrazione indistinta di basso livello lo fa perchè ha interessi inconfessabili.

Land grabbing

L’aspetto umanitario c’è e va regolato in Africa smettendo questo genocidio neo coloniale che affama l’Africa da 500anni!

Basterà smettere di rubare le terre fertili agli africani per monoculture alimentari che arricchiscono solo le multinazionali.

La Corte dei Conti docet

Un report della Corte dei Conti  (sul triennio 2013-2016 di 150 pagine) il sistema dell’accoglienza viene censurato come costoso, inefficace e sommario, sono emersi costi elevati a fronte di servizi scarsi, assenza di controlli fiscali adeguati, governance territoriale carente da parte del Viminale dei centri di raccolta. (Vedi altro articolo del Sole24ore)

La stampa segnala poi spese allegre nella ristrutturazione dei centri.

Quando poi si vanno ad esaminare i costi per le suddette disamine dei documenti per le richieste di asilo (accordato solo al 11% delle istanze) emergono oltre ai tempi lunghi per l’identificazione che nel 2016 sono stati impegnati ben 13,4 milioni di euro mentre, dal 2000 a oggi ben 54,5 milioni e solo per valutare l’ipotesi di protezione di ogni immigrato, tra il 2008 e il 2016, si sono spesi per questo e per ogni migrante 203,95 euro.

Quindi commettono reato nel varcare le frontiere clandestinamente e mettono a rischio la popolazione per egoismo personale e spirito di sopravvivenza!

Resta che se hanno l’ebola ce la portano e noi si muore come mosche!

Mentono 89 persone su 100 sui reali motivi che li spingono ad emigrare e chiaramente si dileguano in clandestinità assoluta per non essere rimpatriati o per pagare il debito ai trafficanti di schiavi.

Per sopravvivere non possono che commetere reati o rendersi schiavi della criminalità.

La prima accoglienza, in Italia, nel 2016 è costata 1,7 miliardi di euro per 2.332 strutture. (Cpa, Cara, Cas e Sprar)

Unione europea solo 2,7% lordo

Il contributo dell’Unione europea alla spesa per l’accoglienza in Italia vale il 2,7% del totale: 38,7 milioni di euro.

Spesa a cui contribuiamo come terzi migliori contribuenti europei ed è certo che dall’Europa prendiamo meno di quanto versiamo!

L’Europa da quando è nata l’unione ha sempre rappresentato una voce di costo e non di ricavo ha avuto da noi più di quanto abbia restituito!

Logico perche non è una alleanza tra pari ma vi sono due nazioni coronate che trattano tutte le altre come sudditi e in ogni situazione si ritagliano porzioni leonine!

Praticamente hanno annesso 40 stati europei senza il loro permesso e con un unica strategia espansionistica!

Altro che annessioni di Hitleriana memoria! (Anschluss)

Poi ci sono le 340mila pratiche esaminate al costo di 69,3 milioni di euro.

Il problema è che le richieste accolte sono 36.660, l’11% del totale – spreco dovuto a migranti clandestini che mentono alle autorità!

David Sassoli (PD) cosa propone oggi che la Grecia è invasa da 50Mila profughi semplice: Ci pensa l’Italia!

Sassoli offre così generosamente lo SFINTERE degli italiani pur di intercettare il compenso comunitario percepito dai turchi per bloccare i profughi!

Non paghi di aver raddoppiato la spesa nel 2020 per i migranti vogliono profittare di ulteriori contributi è far dirottare quelli turchi qui in italia circa 3miliardi di cui già versiamo la nostra quota parte.

Portando il business migranti da 5 a 8 miliardi!

Chiaramente ne godrà la lobby di onlus che speculano sui migranti!

Come le indagini su Mafia Capitale hanno ampiamente dimostrato!

Ci sono poi le indagini da diverse procure:

Firenze Stefano Mugnaini, titolare di un consorzio di gestione di centri di accoglienza per migranti re delle coop nella provincia di Firenze .

Siena intascavano soldi destinati ai centri per migranti: un arrestato e tre denunciati Tra gli indagati anche un sacerdote della diocesi di Grosseto.

Prato Business migranti, arrestata presidente di 8 centri di accoglienza

Cassino Truffa con i migranti: 25 indagati e sequestri per 3 milioni

Asti Arrestata ad Imperia per truffa centri di accoglienza migranti in quattro accusati di essersi intascati 1,3 milioni di euro.

… basta dicitare su google e ne trovate a josa …

Oppure possiamo credere ad uno dei più autorevoli Procuratori italiani:

parla chiaro e sottolinea che la gestione dei migranti è torbida!

Il Mito del terzo settore e il socialismo municipale

Che dire a certe onlus i soldi non bastano mai non paghi dell’esenzione totale da tasse e contributi in quanto no-profit – loro sono ARCI-contenti assieme alle ONG di poter aprire ali d’angelo e aumentare il loro lavoro disinteressato.

Mentre le Partite IVA chiudono il terzo settore vola moltiplica i centri, la volontà e l’entusiasmo che evidentemente può dare solo il lavorare gratis!

Sono esentasse e spergiurano il loro assoluto disinteresse verso il profitto!

Supera gli avidi ed incapaci imprenditori che pensano solo a se stessi e per questo sono portati all’estinzione tramite la pressa fiscale!

Dovremmo farlo tutti aprire ad esempio una Casa-Famiglia e speculare su bambini sottratti ai genitori.

Oppure si potrebbe realizzare anche noi la paghetta con una bella Municipalizzata insomma il Comunismo fallito economicamente in ogni dove nel mondo viene da questi cialtroni riproposto con una veste rinnovata!

Non può esistere una realtà dove la crisi pesa solo per le imprese e per il no-profit- invece tutto sia florido opulento e senza adempimenti.

La EsseLunga, Panorama, Conad hanno gli stessi prezzi di Coop ma come è possibile se in Coop non si realizza un profitto ?

Come mai gli operai non sono tutti lì a comprare … quel lucro dove e a chi finisce ?

In realtà in Italia non c’è più democrazia perchè il PD si è fatto lobby economica e deve mantenersela a costo di sostituire tutti Noi!

Se nessun bianco vuole sventolare le loro bandiere ecco che importano africani che il Capitale di Marx non sanno ancora che è una truffa, non conoscono la Storia e per 3-4 euro al giorno li fanno arricchire!

Delirio a La7! DIEGO FUSARO svela il business dell’immigrazione di massa

© 2022 P.U.O.I.

Theme by Anders Norén